Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:20 METEO:CECINA22°26°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vanessa Ferrari: «Puntavo all'oro, ma è arrivato un bellissimo argento. Più di così non potevo fare»

Attualità mercoledì 11 novembre 2020 ore 10:01

Fials protesta, "Ospedale in affanno"

Foto da Facebook

Il sindacato boccia la gestione dell'emergenza Coronavirus. Presidi davanti agli ospedali di Cecina e Livorno



CECINA — Fials contro le scelte adottate per la gestione dell'emergenza Coronavirus negli ospedali della provincia di Livorno. Ieri il sindacato ha organizzato un presidio davanti all'ospedale di Cecina, oggi alle 12 analoga iniziativa si svolgerà davanti al nosocomio di Livorno.

"Il personale devi aumentare se il virus vuoi allontanre", "Covid insegna: bisogna potenziare il territorio per liberare gli ospedali" Sono alcuni degli slogan, scritti sui cartelli affissi ieri fuori dall'ospedale durante la protesta.

Il sindacato ritiene un errore l'apertura del reparto Covid a Cecina. Secondo il segretario regionale Fials Massimo Ferrucci "Si doveva concentrare tutto in un unico ospedale".

"Quello che doveva essere fatto durante l'estate con l'adeguamento di strutture e personale non è stato fatto  - commenta Ferrucci - L'ospedale di Cecina era già in affanno, ora piove sul bagnato".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
55 i nuovi contagi accertati nel capoluogo. E' quanto emerge dai dati sanitari aggiornati alle ultime ventiquattro ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cultura

Attualità