QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 14° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 18 novembre 2019

Attualità martedì 22 ottobre 2019 ore 09:56

Cecina Cuore, installato il 33esimo defibrillatore

33° defibrillatore pubblico del progetto Cecina Cuore. E' stato installato a Collemezzano, accanto alla chiesa di Sant’Antonio



CECINA — Il progetto “Cecina Cuore – Per una città cardioprotetta” può contare da ieri mattina su un altro tassello della rete, il 33esimo defibrillatore pubblico, installato in via Gorizia a Collemezzano, accanto alla chiesa di Sant’Antonio. L’apparecchio è stato donato dal Gruppo Micologico Cecinese presieduto da Valter Bianchi. 

All’inaugurazione erano presenti anche la referente del progetto Meris Pacchini, il consigliere comunale con delega allo Sport Mauro Niccolini, don Michele Casarosa e il diacono Giuseppe Mancini, la presidente della Pubblica Assistenza di Cecina Serena Mulaz e alcuni volontari della Misericordia di San Pietro in Palazzi. 

“La rete di Dae adesso – ricorda la referente del progetto Meris Pacchini – può contare su 33 apparecchi pubblici, due condominiali e quattro mobili in dotazione alla Polizia Municipale e alla Polizia di Stato. Più di uno ogni mille abitanti, obiettivo che ci eravamo prefissati e che abbiamo ampiamente superato. Ma non ci fermiamo. 

E grazie alle donazioni di tanti imprenditori, professionisti, associazioni e semplici cittadini contiamo di installare nuove postazioni nelle zone del territorio che sono meno coperte. Il prossimo sarà a Villa Guerrazzi alla Cinquantina”. 

Un ringraziamento particolare è andato al Gruppo Micologico Cecinese che ha donato l’apparecchio e che è impegnato costantemente nella beneficenza. Parte del ricavato ottenuto dalla sagra che hanno organizzato a settembre andrà anche a favore dell’Auser, della Pubblica Assistenza, dell’associazione Orizzonte e di un’iniziativa che aiuta il Burkina Faso.



Tag

Acqua Alta a Venezia, ristoratori regalano pasta e fagioli: «Questo lo spirito dei veneti»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca