Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:00 METEO:CECINA13°17°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 11 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Mediterraneo centrale: perché per i migranti è la rotta più pericolosa al mondo

Attualità sabato 14 novembre 2015 ore 18:55

Avec Paris, in piazza per la democrazia

I Comuni dell’Alta e Bassa Val di Cecina organizzano una fiaccolata silenziosa per le vittime degli attacchi terroristici a Parigi



CECINA — La società civile si dà appuntamento domani pomeriggio, 15 Novembre, alle 15,30, in piazza Carducci a Cecina per "manifestare silenziosamente, alla luce delle candele, la solidarietà per il popolo francese e per i familiari delle vittime". 

I Comuni dell’Alta e Bassa Val di Cecina organizzano una fiaccolata silenziosa per le vittime degli attacchi terroristici a Parigi. "Lo scopo - spiega il sindaco di Cecina Samuele Lippi - è quello di dare un segnale di condanna alla violenza affinché questa non generi altra violenza, ma una assunzione di consapevolezza e di impegno per non accettare che la logica della guerra senza confini invada l’Europa e il mondo".

A Cecina sul balcone del Comune Vecchio le bandiere italiana ed europea a lutto accanto a quella francese. Così come a Rosignano Marittimo, dove l'amministrazione Comunale "si unisce al dolore della Francia e del mondo esprimendo la propria vicinanza ai famigliari delle vittime" e sono a mezz'asta le bandiere della sede comunale del castello.

Anche a Montescudaio bandiere issate a lutto nel palazzo comunale e il sindaco Simona Fedeli parteciperà domani alla manifestazione a Cecina, insieme, fra gli altri, anche al collega di Guardistallo Sandro Ceccarelli che invita i cittadini a scendere in piazza per essere "vicini al popolo francese".

Anche questa sera alle 19,30 a Cecina in Piazza Guerrazzi, di fronte al Palazzetto dei Congressi, ci sarà una fiaccolata per esprimere dolore e vicinanza alle vittime innocenti degli attentati di Parigi. L'evento è aperto a tutta la cittadinanza e ognuno può partecipare portando un fiore, un pensiero, una poesia. Ma non bandiere politiche di partiti e movimenti.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

CORONAVIRUS