QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 15°18° 
Domani 13°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
sabato 21 settembre 2019

Attualità venerdì 23 agosto 2019 ore 07:10

Asili nido, manifestazioni di interesse

Avviso per la raccolta di manifestazioni di interesse tra i gestori privati di servizi educativi per la stipula di convenzioni



CECINA — Il Comune di Cecina ha pubblicato un avviso per la raccolta di manifestazioni di interesse per la stipula di convenzioni per acquisto posti bambino nei servizi educativi accreditati del Comune di Cecina. Lo scopo è quello di individuare i gestori di servizi educativi per la prima infanzia (3-36 mesi) interessati a stipulare convenzioni con il Comune per consentire l’acquisto di posti per bambini per l’anno scolastico che sta per iniziare per rispondere alle richieste delle famiglie collocate nelle liste di attesa dei servizi comunali. La manifestazione d’interesse ha l’obiettivo di garantire il funzionamento del sistema integrato dei servizi educativi pubblici e privati, favorire l’accesso ai cittadini nell’ottica di una possibile conciliazione della cura dei bambini e dell’attività lavorativa dei genitori e reperire risorse regionali. In caso di attivazione delle convenzione il Comune provvederà ad erogare un contributo, una sorta di voucher, per ogni posto bambino determinato in base al contributo regionale assegnato.

“Questa iniziativa - spiega il sindaco Samuele Lippi - va nella direzione di puntare a garantire un servizio fondamentale per tante famiglie, quello degli asili nido, in particolare per le donne che devono essere messe nelle condizioni di poter lavorare e fare le mamme. A Cecina ci sono tre asili nido comunali. Le convenzioni con i privati che puntiamo ad attivare serviranno a dare una risposta a tutte le famiglie che hanno fatto richiesta del servizio di nido, anche di quelle rimaste in lista di attesa, un modo per garantire anche la libertà di scelta delle famiglie in ambito educativo e le stesse opportunità”.

La manifestazione d’interesse è scaricabile dal sito del Comune o reperibile allo sportello del Comune Amico in via Pertini e dovrà essere presentata entro le ore 13 del 5 settembre.

Per informazioni è possibile rivolgersi all’ufficio Pubblica Istruzione o586.611347/611.



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Attualità