Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:41 METEO:CECINA17°25°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Serena Bortone: «Non parlerei di fascismo se non si inneggiasse alla X Mas», e i saluti finali che sanno di addio

Cronaca martedì 30 maggio 2023 ore 10:10

Intascato l’acconto, sparito il venditore online

Secondo la ricostruzione dei militari, l’uomo avrebbe inserito un falso annuncio di vendita di un’autovettura a cui ha risposto un 73enne



BIBBONA — I Carabinieri della Stazione di Bibbona hanno sventato una nuova truffa e, al termine di accurati accertamenti, hanno individuato e denunciato all’Autorita Giudiziaria un 31enne bergamasco con precedenti di polizia.

Secondo la ricostruzione dei militari, l’uomo avrebbe inserito un falso annuncio di vendita di un’autovettura su un noto social network. A tale annuncio ha risposto un pensionato 73enne di Bibbona, ingannato dalla particolare convenienza del prezzo richiesto. L’accordo è stato in breve raggiunto ed il pensionato, per bloccare l’auto ed assicurarsi l’affare, ha versato, tramite bonifico, un acconto di 990 euro sulla carta prepagata del sedicente venditore il quale, una volta ricevuto l’accredito, ha cessato di rispondere alle chiamate e ai messaggi del compratore, rendendosi di fatto irreperibile, e non ha consegnato il veicolo.

Il pensionato non ha potuto far altro che sporgere denuncia ai Carabinieri i quali, grazie anche ad accertamenti bancari, hanno individuato il presunto responsabile denunciandolo per truffa.

L’Arma ricorda di assumere un atteggiamento prudente e diffidente nei confronti di annunci di vendita troppo vantaggiosi, soprattutto quando questi siano pubblicati online senza la possibilità di una verifica diretta del bene e dell’identità del venditore. Altro campanello d’allarme è costituito dalla richiesta di caparre o anticipi da versare nel più breve tempo possibile tramite strumenti di pagamento che rendono poco agevole il recupero delle somme.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Malcapitato un 35enne di origine africana che aveva visionato una casa a Livorno. Versata la caparra non ha avuto più notizie sull'immobile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Lavoro