Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:CECINA10°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, il presidente della Camera Fico legge i risultati della prima giornata di votazioni

Attualità domenica 26 giugno 2016 ore 15:10

Rischio idraulico, più interventi sul territorio

Comune e Consorzio di Bonifica hanno realizzato interventi soprattutto nella zona di Marina di Bibbona



BIBBONA — La stagione estiva è alle porte e prosegue la collaborazione tra Comune e Consorzio di Bonifica per gli interventi finalizzati a ridurre il rischio idraulico, soprattutto nella frazione di Marina.

Pulizia dei corsi d’acqua, delle griglie stradali , delle condutture interrate tramite operazioni di video ispezioni sono alcuni degli interventi in fase di ultimazione.

L'amministrazione plaude l'attività del Consorzio che ha provveduto a effettuare interventi su tutti i corsi d’acqua di sua competenza. "Grazie ad un nostro interessamento presso la Provincia - ha aggiunto l'assessore Enzo Mulè -, quest’anno sono stati puliti anche i sottopassi in corrispondenza della via Aurelia, sia del fosso della Madonna che del fosso delle Tane, punti che si annoverano tra le criticità più elevate per il regolare deflusso delle acque. Siamo consapevoli - ha aggiunto - che ancora molto bisogna fare per fronteggiare questo fenomeno che, a seguito dei ripetuti e purtroppo frequenti processi alluvionali, rappresenta sempre di più un diffuso pericolo per la pubblica incolumità e per le infrastrutture pubbliche e private del nostro territorio".

L'assessore ha poi annunciato che continueranno le attività di monitoraggio e pulizia delle fognature bianche, con l’individuazione di aree di accumulo per le prime piogge e promette "un impegno sempre maggiore al fine di portare a compimento le opere più importanti previste sul territorio, riconducibile ai lavori sul Fosso della Madonna e relativa cassa di espansione, che garantiranno la messa in sicurezza dell’abitato della California. Lavori in parte finanziate dalla Regione e dal Comune e che con l’uscita di scena da parte della Provincia, il soggetto attuatore diverrà il Consorzio di Bonifica che stà gia predisponendo la progettazione esecutiva".

L’altro intervento significativo è rappresentato dalla realizzazione di un fosso di guardia a “monte” dei campeggi di Marina di Bibbona da ultimare per la prossima stagione estiva. Mentre è in dirittura di arrivo il percorso procedurale per la messa in sicurezza del fosso dei Trogoli nell’abitato sud di Marina di Bibbona, i cui lavori sono preventivati nel prossimo autunno.-

"Infine - ha concluso Mulé -, preme rilevare che questa è una “battaglia” che deve essere combattuta da tutti i soggetti coinvolti compresi gli operatori turistici in particolare i campeggi, che sono invitati ad adottare accorgimenti all’interno delle loro strutture atti a mitigare il fenomeno delle acque di ristagno. L’invitò e’ anche rivolto ai proprietari dei terreni agricoli, che devono garantire tramite adeguata pulizia delle fossette campestri e stradali di loro competenza il regolare deflusso delle acque provenienti appunto dal reticolo idraulico minore".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In Toscana i nuovi contagi sono 5.603 su 34.405 test in base al report della Regione Toscana relativo alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità