Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:05 METEO:CECINA17°25°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 22 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Anniversario Falcone, la sorella Maria: «Non dimenticherò mai la maglia verde di Borsellino alla quale mi abbracciai»

Politica venerdì 20 ottobre 2017 ore 14:57

Piano di Protezione Civile, astensione di Rugo

Responsabilità Civica si astiene dall'approvare il Piano Intercomunale di Protezione Civile presentato in Consiglio a Bibbona



BIBBONA — "Il Consiglio Comunale di Bibbona si è riunito per l'approvazione del Piano Intercomunale di Protezione Civile, un piano votato favorevolmente dai membri della maggioranza che ha trovato l'opposizione del Gruppo Consiliare di Responsabilità Civica che si è astenuto a seguito delle carenze riscontrate sotto il profilo della formazione del personale degli uffici assegnati a tali delicati compiti".

A dirlo il capogruppo di Responsabilità Civica di Bibbona Massimiliano Rugo:

"Dai riscontri effettuati da Responsabilità Civica è infatti emerso che nel Comune di Bibbona nessuno del personale comunale assegnato ai servizi di Protezione Civile è stato adeguatamente formato nella gestione delle emergenze e nella Protezione Civile, praticamente una sorta di armata brancaleone che si attiva come può e alla meglio in caso di necessità. Nessuna formazione quindi neanche per il personale di Polizia Municipale attualmente in servizio".


"In sede di discussione - racconta ancora Rugo - il Sindaco di Bibbona, Massimo Fedeli, nell'ammettere tutte le mancanze evidenziate ha replicato di non avere risorse disponibili per avviare ai corsi di formazione".


"Se il Comune di Bibbona non ha i soldi per formare il suo personale addetto alla Protezione Civile, Responsabilità Civica si farà carico dei costi necessari per farlo".

"Il Comune di Bibbona ha trovato oltre 50 mila euro per abbattere le barriere architettoniche piastrellando il piazzale dove si balla il liscio alla Festa del'Unità ma non trova poche decine di euro per formare i suoi dipendenti che devono garantire i servizi di Protezione Civile sul territorio. Tutto questo è semplicemente Imbarazzante".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi casi positivi al Covid-19 accertati in Toscana nelle ultime 24 ore sono 1.476 su 12.562 tamponi effettuati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità