QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
giovedì 20 febbraio 2020

Attualità domenica 19 gennaio 2020 ore 15:30

Lampade a led nelle scuole, costi dimezzati

L'amministrazione comunale fa passi avanti per il risparmio energetico. Con le lampade a led si stima così di risparmiare oltre il 50 per cento



BIBBONA — L’efficientamento energetico degli edifici comunali è da tempo all’attenzione dell’amministrazione comunale in considerazione del fatto che è un elemento cardine del “Piano di Miglioramento Ambientale”, incluso tra gli atti del Sistema di Gestione Ambientale di cui il Comune si è dotato.

"Purtroppo - hanno commentato dal municipio - la razionalizzazione delle risorse economiche impone obbligatoriamente scelte di diversificazione degli interventi: nonostante ciò, sul fronte del “risparmio energetico” sono molteplici le attività svolte soprattutto in questi ultimi anni. L’ultima in termini temporali è riconducibile ad un intervento, conclusosi proprio in questi giorni, relativo alla sostituzione di tutti i corpi illuminanti presenti all’interno dei due plessi scolastici di Bibbona e de La California, con sistemi più efficienti aventi tecnologia a LED di nuova generazione, che comporteranno oltre ad una maggiore luminosità, una considerevole riduzione del consumo di energia elettrica".

Gli edifici oggetto degli interventi sono stati la Scuola materna ed elementare de La California e la scuola media ed elementare a Bibbona. I progettisti hanno provveduto inizialmente ad effettuare i calcoli illuminotecnici, al fine di individuare la relativa potenza illuminante in funzione della destinazione d’uso dei singoli locali. Da tale disamina sono emerse le relative situazioni d’intervento che in alcuni casi hanno comportato la semplice sostituzione del corpo illuminante, in altri casi l’implementazione degli stessi.

Sulla base dei calcoli illuminotecnici effettuati si prevede per i due plessi scolastici un risparmio energetico pari al 52,30 per cento ciascuno, "un risultato quindi che porterà a ridurre in maniera sostanziale i costi per il consumo e la spesa annuale di energia elettrica, oltre a migliorare le prestazioni didattiche dei nostri ragazzi".



Tag

Carpi, i ragazzi sui binari per sfida. «Stai lì che filmo tutto mentre arriva il treno»: tre minori identificati

Ultimi articoli Vedi tutti

Imprese & Professioni

Attualità

Attualità

Cultura