Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:01 METEO:CECINA14°23°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
I Metallica suonano a Milano e in scaletta compare "Acida" dei Prozac+: il video

Cronaca sabato 30 settembre 2023 ore 17:38

Un furto dietro l’altro tra alcolici e profumi

Individuato dai carabinieri il responsabile fuori ad un negozio dopo che aveva consumato l’ennesimo furto di prodotti



BIBBONA — I Carabinieri della Stazione di Bibbona hanno arrestato un uomo di 42 anni, di originari campane e con precedenti di polizia, perché gravemente indiziato di due furti aggravati, consumati in rapida successione, all’interno di attività commerciali.

I militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio, sono stati allertati dalla locale Centrale Operativa grazie alla segnalazione di un dipendente di un supermercato di Marina di Bibbona, relativa ad un furto di generi alimentari ed alcolici da parte di un uomo.

Sebbene la pattuglia dell’Arma sia intervenuta rapidamente, l’uomo si era già allontanato ma, grazie alla descrizione fornita ed alla conoscenza del territorio, è stato rintracciato all’uscita di un grande magazzino dove aveva appena consumato un altro furto.

Fermato e sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di generi alimentari, due bottiglie di una nota marca di champagne e 20 flaconi di profumo di varie marche per un valore complessivo di quasi 500 euro. La refurtiva è stata recuperata e restituita ai legittimi titolari, mentre per l’uomo è scattato l’arresto in flagranza di reato di furto aggravato.

Il Giudice del Tribunale labronico, nel convalidare l’arresto, ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Era pronto a offrire dei soldi per risarcire il danno, ma grazie all'aiuto di un testimone sono arrivati i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Attualità