Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:16 METEO:CECINA22°29°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, la sorella di una dispersa: «Se è vero che c'era stato un avviso, perché non li hanno fermati?»

Attualità sabato 04 dicembre 2021 ore 09:47

Due nuove piante nel giardino vicino la scuola

In occasione della Festa dell'albero due piante di leccio sono state messe a dimora nell'area giochi del plesso scolastico de La California



BIBBONA — Gli alunni della quinta elementare di Bibbona hanno preso parte alla messa a dimora di due piante di leccio all’interno dell’area giochi del plesso scolastico de La California, celebrando così l’iniziativa della Festa dell’albero.

Un evento organizzato dall’amministrazione comunale, rappresentata nell’occasione dall’Assessore all’Ambiente Enzo Mulè, che prima dell’inizio delle attività ha rivolto i doverosi ringraziamenti agli insegnanti ed alla direzione didattica per aver aderito a questa importante iniziativa di educazione ambientale oltre che ai rappresentanti del Corpo dei Carabinieri Forestali presenti, i quali hanno gentilmente donato le essenze da piantumare.

Durante le operazioni di piantumazione mercoledì 1 Dicembre, il Comandante Massimo Celati ha spiegato ai ragazzi l’importanza che riveste la messa a dimora di nuovi alberi e la loro relativa conservazione e tutela. Inoltre, Celati ha informato i ragazzi che le due piante messe a dimora saranno contemplate nell’iniziativa di carattere nazionale denominata Bosco diffuso, che consente di piantumare essenze arboree le quali saranno debitamente georeferenziate con il nome specifico della relativa classe scolastica, al fine di avere la possibilità, con una semplice applicazione del telefonino, di vedere, in ogni momento, la mappatura completa di quanto piantumato dai ragazzi coinvolti.

Un intervento significativo di natura comportamentale verso l’ambiente anche quello spiegato ai ragazzi da parte di Angelo Ferrara, rappresentante di Legambiente, che ringraziamo perché sempre presente ed attento a tutte le iniziative di carattere ambientale svolte nel nostro territorio.

Dopo aver fornito una piccola merenda preparata dalla nostra cuoca Eleonora ed il suo staff, a ciascun ragazzo è stato consegnato il libro L’uomo che piantava gli alberi di Jean Jono, allo scopo di sensibilizzare ancora di più i ragazzi ed educarli al rispetto dell’ambiente naturale che caratterizza anche il nostro territorio, la fascia pinetata di Marina di Bibbona e la Macchia della Magona, due esempi da evidenziare e tutelare.

A conclusione della manifestazione, ad ogni bambino è stata altresì donata una piccola piantina di mirto, proveniente dal vivaio di Marina di Cecina, gestito dai Carabinieri Forestali locale, con l’indicazione di piantumarla ognuno nel proprio giardino.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi casi positivi al Covid-19 accertati in Toscana nelle ultime 24 ore sono 7.930 su 28.820 tamponi effettuati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca