Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:CECINA24°34°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 07 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, Calenda: «Non intendo andare avanti in questa alleanza con il Pd»

Attualità martedì 05 aprile 2022 ore 07:05

Città balneari insieme per uno sviluppo strategico

Foto di repertorio

Per la prima volta invitati gli esponenti di tutti i comuni balneari italiani. Tra i Comuni toscani: Bibbona, San Vincenzo e Castiglione della Pescaia



BIBBONA — Il 5° Summit del G20 Spiagge, network delle città balneari di Alghero, Arzachena, Bellaria Igea Marina, Bibbona, Caorle, Castiglione della Pescaia, Cattolica, Cavallino Treporti, Cervia, Chioggia, Comacchio, Forio, Grado, Grosseto, Ischia, Jesolo, Lignano Sabbiadoro, Orbetello, Riccione, Rosolina, San Michele al Tagliamento – Bibione, San Vincenzo, Sorrento, Taormina, Viareggio, Vieste al via a Riccione nella prima settimana di Aprile 2022.

Raccolti attorno alla sindaco di Riccione, Renata Tosi, i primi cittadini delle maggiori 26 città balneari italiane si confronteranno tra di loro, con l’aiuto e il contributo di esperti, affrontando alcuni degli aspetti più importanti della loro missione amministrativa. Sollecitati dall’architetto Stefano Boeri, gli amministratori pubblici si confronteranno sulle nuove visioni necessarie alla sostenibilità: “Infrastrutture, trasporti, sviluppo urbanistico e nuovi modelli di business: come creare un futuro più sostenibile?”.

Seguirà, il 6 Aprile, il convegno nazionale su “Transizione ecologica, innovazione, sicurezza ed economia: definiamo insieme il futuro del turismo balneare. Una tavola rotonda con le principali città costiere del paese”.

“Si tratta di un momento di incontro, condivisione e scambio di opinioni importante per quelle località che nei mesi estivi raggiungono una popolazione superiore al milione, pur avendo una struttura amministrativa non adeguata a supportare tale numeri. Da qui – ha spiegato il sindaco di Bibbona Massimo Fedeli - la richiesta del riconoscimento di status di ‘Città balneare’, che possa dare delle garanzie dal punto di visto della sostenibilità economica ed ambientale nonché per ciò che concerne l’ordine e la sicurezza pubblica”.

A chiudere il momento di confronto, la tavola rotonda con le principali città costiere del paese: “G20s – Il network dei comuni balneari e proposte concrete”.

Oltre alle 26 località che ospitano più di un milione di presenze a stagione, il summit di quest’anno è stato aperto per la prima volta agli esponenti di tutti i 334 comuni balneari italiani, per un confronto collettivo sullo sviluppo strategico delle spiagge più visitate del Paese.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In Toscana nelle ultime 24 ore i nuovi casi positivi al Covid-19 accertati sono 1.777 su 13.093 tamponI effettuati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Sport

Attualità