Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:CECINA10°13°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, Merkel: «Se fossimo nella situazione dell'Italia, mi sentirei meglio»

Cronaca sabato 28 febbraio 2015 ore 12:18

Aggrediscono un uomo e lo mandano all'ospedale

Tre giovani, due dei quali appena maggiorenni, sono stati beccati dalla polizia per un episodio ai danni di un trentenne picchiato in mezzo alla strada



CECINA — Continua l’opera dei controlli predisposti dalla Questura di Livorno sia nella città labronica che in provincia. Nell'abito di queste attività, lunedì 23 febbraio personale del Commissariato di pubblica sicurezza di Cecina ha indagato in stato di libertà tre giovani tra i diciotto ed i vent’anni, residenti nel comune di Cecina. L'accusa è quella di lesioni aggravate in concorso e minaccia in danno di un trentenne di Cecina, a seguito di un’aggressione.

Il fatto risale all’inizio dell’anno: il trentenne si trovava per le vie del centro di Cecina quando è stato avvicinato e oltraggiato ripetutamente da un gruppo di giovani cecinesi, per poi essere picchiato da uno di loro, che gli avrebbe anche fatto saltare un dente. L'uomo in un primo momento si è difeso, ma a seguito di una ulteriore aggressione da parte del ragazzo, ha desistito anche per le ripetute minacce di ritorsioni che gli sarebbero state rivolte per evitare che si rivolgesse alle forze dell’ordine. Il malcapitato, invece, è andato immediatamente al Pronto soccorso di Cecina per le gravi lesioni riportate, che i medici ritenevano guaribili in trenta giorni. Gli agenti del commissariato hanno subito individuato i tre giovani coinvolti nell'aggressione: due, R.V. e E.E. le loro iniziali, sono appena maggiorenni e già noti per precedenti penali e di Polizia per reati contro la persona. Gli aggressori sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Livorno per lesioni aggravate in concorso e minaccia. 

Sempre nel Comune di Cecina i controlli della polizia hanno riguardato anche numerosi veicoli e i loro occupanti che hanno portato ad una denuncia in stato di libertà a carico di un cittadino di Cecina di anni 45 che viaggiava alla guida del proprio mezzo privo di patente mai conseguita. Il mezzo veniva sequestrato in quanto privo di copertura assicurativa e di resivione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In provincia di Livorno 49 nuovi contagi mentre in Toscana, complessivamente, sono stati accertati 559 nuovi casi di positività al Covid-19
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità