QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 12° 
Domani 10°12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 13 dicembre 2017

Cronaca lunedì 20 novembre 2017 ore 09:40

Calciatore lancia bottiglietta, ferita una bimba

Alla fine di Cecina-Pro Livorno Sorgenti, un giocatore ha scagliato in tribuna la bottiglietta che ha ferito la bambina. E' scoppiato il pandemonio

CECINA — La partita fra Cecina e Pro Livorno Sorgenti, valida per il campionato di Promozione, è terminata 2-1 per gli ospiti, ma la cronaca non finisce qui. Ieri, dopo il fischio finale, nell'uscire dal campo, un giocatore del Cecina avrebbe scagliato una bottiglietta piena d'acqua in tribuna, colpendo in testa una bambina di quattro anni, in collo alla madre, tra l'altro moglie e figlia di un giocatore avversario.

Un gesto forse di stizza e non volontario, riporta Il Tirreno, ma comunque sufficiente a far scatenare il finimondo: botte e tafferugli sugli spalti, per far terminare i quali è stato necessario l'intervento di polizia e carabinieri.

Mentre la babina è stata portata al pronto soccorso - è stata dimessa in serata con un referto di cinque giorni - il giocatore è stato invitato a presentarsi in commissariato dove, presentatosi accompagnato da alcuni dirigenti, avrebbe fornito la sua versione dei fatti.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca