QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 14°24° 
Domani 13°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 29 maggio 2016

Attualità venerdì 25 marzo 2016 ore 15:00

La Saletta riapre i battenti

Un'opera di Claudio Carotenuto

La sede espositiva, dopo i lavori di riqualificazione, torna a ospitare dipinti. L'inaugurazione è prevista per sabato 26 marzo

CECINA — Sarà il mare l’ambientazione della riapertura ufficiale della Galleria La Saletta, dopo i lavori di riqualificazione, sabato 26 marzo 2016 alle 18. La storica sede espositiva degli assi del figurativo contemporaneo apre con una personale del patron, il pittore e gallerista Claudio Carotenuto.

Dalla realtà alla rappresentazione. Dai sensi fisici alle sinestesie della visione. Dal verismo a un elegante romanticismo che rimette sulla scena assoluta la natura. E il mare, quel soggetto prediletto nella sua pittura, “incoronato” dal nuovo decoro urbano del lungomare di Marina di Cecina.

Carotenuto proporrà al pubblico di appassionati della sua nitida e fresca pennellata, nuovi lavori di diversi formati: dai piccoli gioielli pittorici, alle spettacolari aperture di campo dei grandi formati, consacrate al carattere del territorio. L’ambiente dipinto di Carotenuto, si riconferma unico per stile, atmosfere e sensazioni percettive.

Nato a Guardistallo il 9 marzo del 1943, all’età di un anno Claudio Carotenuto si trasferisce a Napoli, senza però perdere il contatto con la Toscana, dove attualmente risiede. Acquisisce così una doppia identità territoriale che ne suggestiona negli anni la ricerca visiva.

Una pittura, la cui lontana matrice risale ai pittori napoletani dell’800, per un autore che si dichiara da sempre “interessato al realismo” e sostenitore instancabile del “saper fare”, della irrinunciabile “artigianalità” e del valore esecutivo dell’opera, ma che rivela però, a colpi di velature perfette e sovrapposte, anche una sorta di auto-trasfigurazione dell’immagine, con la guida della realtà stessa, che, secondo Carotenuto, supera ogni volta l’immaginazione.

Apertura: 15-19.30 (ingresso libero)

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Spettacoli

Attualità