Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:13 METEO:CECINA21°26°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 25 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Miami, il video del crollo del palazzo di dodici piani

Attualità sabato 11 aprile 2015 ore 20:03

Domani è il giorno della Green Fondo

Nel pomeriggio è arrivato il campione de La California Paolo Bettini: domani partirà insieme ai numerosi ciclisti da Piazza Sant'Anna



POMARANCE — E' veramente tutto pronto per la diottesima edizione della Green Fondo Paolo Bettini - Vittoria - La Geotermia. Il comitato organizzatore dell’ASD Velo Etruria ha fatto un gran lavoro per accogliere circa 2mila persone a Pomarance, alcune delle quali arrivate già oggi..
Al via domattina alle 9,30 da Piazza Sant'Anna sono attesi oltre 1300 corridori non solo dalla Toscana, ma anche dall'Italia e dall'estero. Con loro alla partenza il campione bibbonese Paolo Bettini che già oggi è arrivato a Pomarance per incontrare gli amici del Velo Etruria che con tanta passione preparano da anni la gara a lui dedicata. 
Una edizione importante sulle strade che il prossimo 14 maggio vedranno pedalare la maglia rosa. E dal Giro d'Italia sono arrivate anche le auto dell'assistenza tecnica, le stesse che accompagneranno i campioni nel giro.

Oltre al percorso cicloturistico aperto a tutti e lungo 70 chilometri, ci saranno il medio ed il lungo. Per il medio, della lunghezza di 85 chilometri, da Pomarance si procederà verso Montecerboli, poi Larderello, Serrazzano e ancora fino a Canneto, Casino di Terra, per poi affrontare il Muro di Cerreto e arrivare a Pomarance. Gli amanti del 'lungo', invece, pedaleranno per 134 chilometri: insieme agli altri fino al Cerreto, ma una volta raggiunto Pomarance loro proseguiranno ancora verso Castelnuovo Val di Cecina, poi verso Sasso Pisano,  La Leccia e torneranno verso Montecerboli prima di raggiungere Pomarance.

Le strade chiuderanno per 15 minuti dal passaggio della prima vettura di inizio gara. Sul percorso sono stati posizionati 400 cartelli e ci saranno anche, oltre ai volontari agli incroci principali, moto che faranno da staffetta e che contribuiranno a garantire la sicurezza di tutti. Si prevede che i ciclisti più veloci saranno già di ritorno a Pomarance entro le 13. Per festeggiare tutti insieme con un pranzo a base di cinghiale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da Cecina e San Vincenzo tantissimi messaggi di cordoglio dopo essersi diffusa la notizia della morte di Flavia Tenerelli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità