Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:35 METEO:CECINA14°23°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Cronaca giovedì 31 agosto 2023 ore 20:00

Una cava come dormitorio e punto di spaccio

Due uomini irregolari sul territorio italiano sono stati sorpresi nei boschi dai carabinieri con un pugnale di 24 centimetri e un bilancino



CASTELLINA MARITTIMA — Durante il controllo delle aree boschive, mirato al contrasto dello spaccio, i carabinieri della Stazione di Riparbella hanno sorpreso due uomini di origini nordafricane, privi di documenti, che usavano una cava come dormitorio.

I due, infatti, sono stati individuati nei boschi di Castellina Marittima all'interno di un sito gestito da un'azienda. Una volta perquisiti, i carabinieri hanno rinvenuto un pugnale di 24 centimetri, un piede di porco, un bilancio di precisione e del materiale per il confezionamento delle dosi di stupefacente.

Inoltre, entrambi sono risultati irregolari sul territorio italiano e uno dei due era già stato espulso. Per questo, i due sono stati arrestati e denunciati per concorso in spaccio di stupefacenti.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono stati poi trattenuti nelle camere di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ok al bilancio 2023. La direzione: "Traguardo che ci identifica come una delle aziende ambientali migliori dal punto di vista economico e finanziario"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Lavoro

Attualità

Politica