Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:12 METEO:CECINA12°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità martedì 12 settembre 2023 ore 13:31

SOS cuore, focus sui rischi delle donne

La direttrice della Cardiologia di Piombino Elba e primaria ad interim del reparto di Cecina Lara Frediani ha partecipato al convegno Fidapa



SAN VINCENZO — Lara Frediani, direttrice della Cardiologia di Piombino Elba e primaria ad interim del reparto di Cecina ha partecipato nei giorni scorsi al convegno Sos Cuore organizzato dalla Fidapa (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari) di San Vincenzo Val di Cornia presieduta da Paola Ribechini con il patrocinio del Comune di San Vincenzo.

“Le malattie cardiovascolari con il 32 per cento di incidenza – ha spiegato la primaria Lara Frediani – rappresentano la prima causa di morte tra le donne, ma ciò nonostante risultano ancora sottovalutate e poco rappresentate nella ricerca scientifica. I dati raccolti dimostrano quanto siano rilevanti le diseguaglianze legate al genere e anche dai nostri stessi sistemi di monitoraggio della rete dell'infarto dell'Area Sud emerge chiaramente quanto siano differenziati i tempi di accesso alle cure tra maschi e femmine. Le donne hanno spesso sintomi di esordio dell'infarto miocardico non tipici e ciò determina l’allungamento dei tempi di trattamento ed una minore probabilità di essere avviate ai percorsi corretti. Se è vero che nella donna la placca che determina il restringimento della coronaria si determina più tardivamente, è altrettanto vero che ci siano quadri di infarto legati a meccanismi diversi e molto complessi della donna più giovane che porta, a livello nazionale, a una mortalità intraospedaliera per infarto doppia rispetto a quella dell'uomo. Proprio in considerazione di questo voglio ringraziare la Fidapa di aver organizzato un evento divulgativo su questa tematica con un approccio multidisciplinare approfondito grazie alla presenza di professionisti della Fondazione Monastero, come la dottoressa Silvia Maffei, e dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana come il professor Tommaso Simoncini”.

All’evento coordinato da Anna Parrini (ginecologa e sessuologa) e moderato da Neda Caroti (già responsabile Zona Val di Cornia) sono intervenuti, tra gli altri Franco Berti (coordinatore sanitario Sds Valli Etrusche), Sabrina Cosimi (Gruppo di coordinamento Medicina di Genere Azienda USL Tno), Stefano Masoni (Direttore Ostetricia e Ginecologia Cecina, Piombino e Portoferraio), Rita Biancheri (docente di sociologia Dipartimento Scienze Politiche Università di Pisa), Valerio Gherardini (Diabetologia), Alessandro Scalzini (Cardiologia), Anna Maria Celesti (Ostetricia e Ginecologia) e Patrizia Moschini (Aft Piombino).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tutto si è svolto online tramite un sito di e-commerce dove il malcapitato ha effettuato l'acquisto e diversi bonifici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità