Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:05 METEO:CECINA17°25°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 22 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Anniversario Falcone, la sorella Maria: «Non dimenticherò mai la maglia verde di Borsellino alla quale mi abbracciai»

Attualità mercoledì 15 novembre 2017 ore 09:33

Nuova centrale per il parco industriale

Più piccola, verde, efficiente: intesa per la nuova centrale del Parco industriale di Rosignano. E' stata annunciata dal presidente Enrico Rossi



ROSIGNANO MARITTIMO — Cambia pelle la centrale elettrica che fornisce vapore ed energia elettrica all'interno del parco industriale di Rosignano. Questo, grazie all'accorpamento delle due centrali elettriche esistenti, che darà vita a un'unica centrale moderna con elevate prestazioni energetiche ed ambientali. La Giunta regionale ha dato l'intesa finale per l'autorizzazione ambientale sulla nuova centrale che avvantaggerà Solvay (che investe 40 milioni), ma anche altre realtà come Ineos ed Innovyn.

"Si tratta di un intervento di efficientamento energetico che manterrà la competitività del sito e la salvaguardia ambientale – ha detto Rossi - .L'accorpamento delle due centrali permetterà di produrre vapore in maggiore sicurezza e di mettere Solvay nella condizione di poter partire con ulteriori investimenti industriali".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi casi positivi al Covid-19 accertati in Toscana nelle ultime 24 ore sono 1.476 su 12.562 tamponi effettuati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità