Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:10 METEO:CECINA11°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza»

Attualità mercoledì 08 dicembre 2021 ore 11:17

Contributi per attività e nuove imprese, i bandi

Sono quattro le misure messe in campo dall’amministrazione per sostenere le attività economiche dopo l’emergenza Covid-19



ROSIGNANO MARITTIMO — Il Comune di Rosignano Marittimo intende erogare un contributo straordinario a fondo perduto a favore di soggetti economici operanti sul territorio comunale, in base ai seguenti requisiti: perdita fatturato di attività e liberi professionisti; nuove assunzioni/stabilizzazioni; nuove aperture attività.

I soggetti che intendono partecipare al bando dovranno inviare domanda entro e non oltre il giorno 12 Gennaio 2022, esclusivamente attraverso la piattaforma telematica Servizi online del sito istituzionale dove è possibile scaricare anche l’apposita modulistica.

Un bando specifico è stato predisposto per le imprese del settore pesca con sede operativa sul territorio comunale. L’avviso pubblico con tutte le informazioni per presentare domanda di contributo è pubblicato nella medesima sezione del sito Bandi e avvisi vari del Comune. Anche in questo caso la domanda deve essere inviata entro e non oltre il giorno 12 Gennaio 2022.

Potrà essere presentata una sola domanda di contributo a fondo perduto per una delle quattro misure sopra descritte. Non possono, in ogni caso, beneficiare dei contributi i soggetti che non siano in regola con il Durc o con i versamenti dei contributi previdenziali.

"A seguito dell'emergenza da Covid19 – ha spiegato l’assessora alle Attività Produttive Alice Prinetti – l’amministrazione comunale ha messo in campo alcune misure rivolte alle aziende del territorio. Per l'anno 2021 oltre al primo bando contributi a fondo perduto, abbiamo previsto l'esenzione Cosap per il posizionamento di arredi esterni su suolo pubblico a servizio delle attività di somministrazione, per esposizioni merci e per le aree mercatali, l'esenzione imposta di pubblicità e la riduzione del 35% sulla quota variabile per le attività che hanno subito chiusura da dpcm. Questo sarà il secondo bando di contributi a fondo perduto, all'interno del quale sono previste misure dettagliate e stanziamento di risorse per le attività di nuova apertura e per le attività che hanno subito un calo di fatturato, inoltre una misura specifica a favore di quelle attività che, nonostante il difficile periodo, hanno assunto o stabilizzato a tempo indeterminato personale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul posto sono arrivati i mezzi di soccorso ed era stato allertato anche l'elisoccorso Pegaso. Strada chiusa al traffico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cultura