Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:19 METEO:CECINA14°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Fiorello scatenato entra in scena con la parrucca ballando gli Wham!

Attualità mercoledì 17 maggio 2017 ore 13:30

La festa che frigge di allegria

rosignano

Un clima festoso ha accompagnato Non si frigge mica con l’acqua, l’evento gastronomico per valorizzare la tipicità locale. Le foto



ROSIGNANO M.MO — Fiori per le strade, padelle colorate appese ai muri del borgo e agli alberi, aromi e pietanze genuine. Un clima festoso ha accompagnato Non si frigge mica con l’acqua, l’evento gastronomico per valorizzare la tipicità locale - l’olio extravergine d’oliva e le fritture - che si è svolto sabato 13 e domenica 14 maggio a Rosignano Marittimo.

Passeggiando in via Gramsci e in piazza Carducci il visitatore poteva trovare tutte le attività commerciali con esposti fuori prodotti di forneria e frittura, tra i prelibati fiori di zucca fritti e i carciofi alla toscana, coniglio e pollo croccanti, la vecchia ricetta della mozzarelle in carrozza e le principali tipicità della frittura toscana.

Nell’area feste l’Oliveta le donne del paese, come volontarie della Pro Loco, hanno condiviso con turisti e cittadini le ricette di famiglia custodite da generazioni, facendo il tutto esaurito a pranzo e cena. La musica scelta dal Centro Commerciale Naturale di Marittimo ha accompagnato i sapori più gustosi con note di musica leggera, ricercate del jazz e popolari come le genuinità servite nei piatti.

“Si respirava un clima di gioia e soddisfazione - afferma l’assessora al turismo e commercio Licia Montagnani - in particolare è stata allegra la gara dei piccoli chef  “Junior competition”, tutti con grembiule e cappello tipico, che hanno preparato antipasto e dolce molto gustoso e ben presentato, condiviso con le famiglie in piazza. L’intento non era solo offrire una vetrina del nostro cibo, ma anche ritrovare l’accoglienza e l’ospitalità dei nostri borghi".

"La grandissima partecipazione dei cittadini è stata la migliore risposta per l’organizzazione, che si è avvalsa della preziosa collaborazione del Ccn e della Pro Loco di Rosignano Marittimo e dello Sporting Club. L’evento è stato segnalato anche da Cucina Italiana, rendendoci orgogliosi delle nostre tradizioni”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS