QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 14°16° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 26 settembre 2018

Attualità venerdì 13 luglio 2018 ore 06:30

Il sindaco chiede servizi di cassa per la frazione

Dopo la chiusura dell'unica filiale bancaria e la riduzione dell'orario delle poste, Franchi scrive agli istituti di credito: "Collaboriamo"



ROSIGNANO M.MO — Dopo la recente chiusura dell’unica filiale bancaria presente a Castelnuovo della Misericordia e la riduzione dell’orario dell’ufficio postale, il sindaco Alessandro Franchi ha inviato una lettera all’attenzione dei presidenti e dei direttori della Cassa di Risparmio di Volterra Spa e della Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci, per scongiurare un preoccupante depotenziamento dei servizi.

"Considerando che il paese conta circa 1500 residenti, tra cui anziani e persone che non hanno la possibilità di spostarsi autonomamente nelle altre frazioni - si legge in una nota del sindaco -, l’amministrazione comunale chiede agli istituti bancari che hanno sede nel nostro comprensorio territoriale, e che hanno sempre dimostrato una spiccata sensibilità per i bisogni della comunità locale, di valutare la possibile apertura a Castelnuovo della Misericordia di uno sportello o di un punto informatizzato, al fine di permettere ai cittadini di prelevare contanti e svolgere semplici operazioni. Nell’ipotesi di una risposta positiva, vi sarà – come riporta la nota del sindaco - la piena disponibilità dell’amministrazione comunale a fissare un incontro per individuare possibili soluzioni, offrendo collaborazione logistica ed eventualmente mettendo a disposizione spazi di proprietà dell’Ente".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Cronaca

Attualità