Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:12 METEO:CECINA12°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità mercoledì 19 agosto 2015 ore 18:11

Enel: nessun incidente sul lavoro in 3 anni

Da Cecina all'Elba passando per la città: nessun infortunio sul lavoro, né lieve né grave in 1.168 giorni



PROVINCIA DI LIVORNO — “Infortuni Zero”: un obiettivo che le Unità Operative di Enel di Livorno città e di tutta la provincia, da Cecina, a Piombino all’Elba con presidi territoriali a Donoratico e a Portoferraio, hanno centrato.

Da 1.168 giorni, ovvero da oltre tre anni, non fanno registrare alcun infortunio sul lavoro, né lieve né grave.

“Il nostro primo obiettivo – ha detto Debora Stefani, Responsabile Enel Distribuzione Toscana e Umbria – è essere un’azienda con Zero Infortuni. L’impegno in questa direzione sta dando risultati importanti con progetti innovativi, un coinvolgimento ampio del personale e una consapevolezza sempre più diffusa. Non esiste eccellenza né qualità senza sicurezza”.

Il successo ha meritato il plauso nel corso della settima edizione della “Settimana Internazionale della Sicurezza” del Gruppo Enel con molte iniziative di Enel Distribuzione e di Enel Energia che ha promosso il valore della sicurezza e della salute anche presso i Punti Enel del territorio aperti ai cittadini. 

In tutti gli eventi interregionali anche il territorio di Livorno è stato citata come esempio virtuoso, insieme ad altre unità operative Enel che in Toscana e Umbria nel 2015 si sono distinte per buone pratiche in materia di sicurezza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tutto si è svolto online tramite un sito di e-commerce dove il malcapitato ha effettuato l'acquisto e diversi bonifici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità