Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:53 METEO:CECINA22°28°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, Federica Pellegrini: «Senza Matteo avrei smesso qualche anno fa»

Attualità giovedì 20 febbraio 2020 ore 16:46

Thierry Rabotin, il contest premia tre toscane

Primo premio alla studentessa cecinese Federica Nesti, secondo e terzo premio per Federica Barsetti e Giulia Barbieri del Modartech



MILANO — La Toscana trionfa nel contest internazionale “Disegna la tua Thierry Rabotin”, indetto in occasione del suo ventennale, da Thierry Rabotin, uno dei più importanti marchi di scarpe italiani. Vincitrice del contest Federica Nesti, studentessa di Cecina al secondo anno dell’Accademia del Lusso di Milano. Secondo e terzo posto per due studentesse dell'istituto Modartech di Pontedera, Federica Barsetti e Giulia Barbieri.

La sfida consisteva nella creazione di un modello di scarpe che richiamasse il concept aziendale. I progetti sono stati poi valutati da una giuria di esperti, che ha decretato il vincitore in base all’originalità e alla qualità del progetto, valutando l’inserimento del primo classificato nella prossima collezione.

A Federica Nesti, grazie alla collaborazione di Arsutoria School Milano, è stato offerto un corso di 12 settimane di modelleria e prototipia di calzature. Al termine del percorso l’aspirante designer avrà la possibilità di mettere in pratica le competenze acquisite durante il corso di Arsutoria realizzando lei stessa la propria scarpa con l’aiuto degli specialisti di Parabiago Collezioni.

“Federica Nesti ha colto l’essenza, la filosofia e l’identità del prodotto - ha commentato il designer dell’azienda, Massimo Balbini - Ha lavorato sul logo dandone un’immagine moderna, nuova e dinamica”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Confesercenti: "Troppe responsabilità sulle imprese, impossibile intervento su lavoratori se la legge non lo prevede"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità