Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:59 METEO:CECINA10°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Stupido figlio di p...», la gaffe di Biden che insulta un giornalista a microfono acceso

Politica lunedì 01 ottobre 2018 ore 08:00

Si elegge il nuovo presidente della Provincia

Termina il mandato per Alessandro Franchi. Le elezioni di secondo grado si svolgeranno il 31 ottobre. I sindaci candidabili



LIVORNO — Il 31 ottobre sono indette le elezioni di secondo grado del presidente della Provincia.

Il presidente uscente, Alessandro Franchi, ha firmato il decreto di convocazione che prevede l’istituzione di un seggio elettorale presso la Sala Consiliare di Palazzo Granducale (Piazza del Municipio n. 4 – Livorno) e di una sottosezione presso il Palazzo della Provincia all’Isola d’Elba (V.le Manzoni n. 11 – Portoferraio).

Trattandosi di elezioni di secondo grado, il corpo elettorale è costituito dai sindaci e dai consiglieri comunali di tutti i Comuni della Provincia, in carica alla data della consultazione elettorale.

Per effetto della legge Delrio e delle modifiche introdotte con il decreto Milleproroghe, sono esclusi dalla candidatura i sindaci che hanno davanti meno di 12 mesi di mandato, e pertanto sono candidabili solo i sindaci dei Comuni di Sassetta, Capraia Isola, Rio, Campo nell’Elba, Marciana e Porto Azzurro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In Toscana i nuovi contagi sono 5.603 su 34.405 test in base al report della Regione Toscana relativo alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità