Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:48 METEO:CECINA21°29°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Attualità giovedì 26 maggio 2022 ore 15:40

Asa, oltre 31 milioni investiti sul territorio

L'assemblea dei soci del gestore idrico ha deciso di accantonare i 3,8 milioni di utile netto a fine 2021, in cui sono stati investiti 31,2 milioni



LIVORNO — L'assemblea dei soci del gestore idrico Asa Spa, riunitasi ieri, ha stabilito di accettare la proposta del Consiglio di Gestione di accantonamento a riserva dell’utile netto di esercizio conseguito nel 2021 pari a 3,8 milioni di euro. Lo scorso 30 Aprile il Consiglio di Sorveglianza aveva approvato il bilancio 2021 del Gruppo Asa che riporta ricavi per 109,4 milioni di euro (+1,2% rispetto al 2020), un margine operativo lordo (MOL) pari a 25,9 milioni di euro (+ 4,6% rispetto al 2020), un risultato operativo (EBIT) pari a 6,7 milioni di euro (invariato rispetto al 2020) e un utile netto pari a 3,8 milioni di euro (- 11% rispetto al 2020). 

"Gli investimenti realizzati nel 2021 sul territorio gestito (32 comuni appartenenti alle province di Livorno, Pisa e Siena) ammontano complessivamente a 31,2 milioni di euro, di cui circa 29 milioni di euro nel servizio idrico integrato e circa 2 milioni di euro nel settore della distribuzione gas con un incremento significativo rispetto al 2020 pari a circa il 20% (nel 2020 erano stati pari a 26 milioni di euro). Il valore degli investimenti per abitante nel 2021 si attesta di conseguenza a circa 80 euro per abitante (67 euro per abitante invece nel 2020) portandosi ben oltre la media nazionale del settore". 

Anche nel 2021 si conferma il trend di crescita dei risultati e degli investimenti degli ultimi anni. "La società - hanno spiegato in proposito - ha implementato un nuovo modello organizzativo per preparare l’azienda alle nuove sfide e alle nuove esigenze del Servizio Idrico Integrato e sta inoltre proseguendo nel percorso di innovazione e digitalizzazione già avviato nel 2019 con l’implementazione dei nuovi sistemi informatici per la gestione di impianti e reti (Asset management e Work Force Management). Nel 2021 è andato “live” il nuovo sistema di fatturazione commerciale, è stato implementato il nuovo sportello commerciale on line e l’app dedicata che permetteranno di offrire ai clienti un servizio migliore e più efficiente".

Sono stati effettuati investimenti importanti per la distrettualizzazione e interconnessione delle reti, con conseguenti diminuzioni delle perdite idriche, grazie anche alla continua sostituzione delle tubazioni in fibrocemento. Notevoli e diffusi gli adeguamenti effettuati sui depuratori delle acque reflue di tutto il territorio gestito. Anche la rete fognaria è stata interessata da molti importanti interventi di potenziamento e ammodernamento. Gli investimenti sugli impianti di potabilizzazione, oltre a migliorare la qualità dell’acqua, garantiranno, insieme alle altre opere idriche realizzate e in particolar modo al potenziamento delle adduzioni principali, una sempre maggiore affidabilità dell’erogazione dell’acqua potabile.

Relativamente al Servizio Idrico Integrato, gli investimenti sono stati pari a circa 28,9 milioni di euro di cui circa 10,1 milioni di euro in manutenzioni straordinarie e circa 18,8 milioni di euro in potenziamenti delle infrastrutture esistenti e realizzazione di nuove opere.

L’assemblea ha inoltre nominato il nuovo Consiglio di Sorveglianza nelle persone di Presidente Simone Bartoli, Vicepresidente Angelo Laigueglia e i Consiglieri Mario Di Pede, Ilaria Fassero, Paolo Galleri, Ilaria Kutufà, Ginevra Virginia Lombardi, Enrico Pecchia, Giuseppe Pinelli, Francesco Tarchi e Paolo Torassa.

Il Consiglio di Gestione di Asa, composto dal Presidente Stefano Taddia, dal Consigliere Delegato e Legale Rappresentante Valter Cammelli e dal Consigliere Delegato Alessandro Fino, esprime soddisfazione per i risultati conseguiti nonostante il periodo generale di difficoltà causato dalla pandemia ed esprime un ringraziamento particolare a tutti i dipendenti dell'azienda che con il loro lavoro hanno reso possibile il raggiungimento di questi importanti risultati. I membri del Consiglio di Gestione ringraziano i due membri uscenti del Consiglio di Sorveglianza ed esprimono apprezzamento per la scelta di continuità rispetto agli altri membri dell’organo collegiale, che consentirà di proseguire i proficui rapporti di sinergia e collaborazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul posto sono intervenute le ambulanze medicalizzate da Cecina e Rosignano e anche l'elisoccorso Pegaso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità