comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 23°31° 
Domani 24°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 07 agosto 2020
corriere tv
La Gaiola, da discarica abusiva a riserva marina

Attualità giovedì 12 febbraio 2015 ore 08:00

Celebrata la giornata del malato

Il Vescovo Silvani e il sindaco Lippi hanno visitato l'ospedale per salutare i pazienti e ringraziare il personale sanitario



CECINA — Ieri, mercoledì 11 febbraio, si è celebrata la XIII Giornata del Malato che, come ogni anno, ricorda il giorno della prima apparizione della Madonna a Lourdes. L’iniziativa voluta da San Giovanni Paolo II nel lontano 1992, ha lo scopo di sensibilizzare le comunità cristiane e la società civile sui problemi della cura e dell’assistenza nei confronti di chi soffre. Il tema scelto quest'anno è legato al "Progetto Francesco: verso un ospedale per una cura integrale basata sui principi della compassione e della misericordia nell'era globale",
Anche a Cecina, dopo una conferenza svoltasi presso la Biblioteca del presidio ospedaliero alla presenza di numerosi operatori sanitari, il Vescovo Monsignor Alberto Silvani ed il sindaco Samuele Lippi si hanno visitato i malati nei reparti di degenza.
Il primo cittadino ha salutato i degenti e ringraziato il personale sanitario che "a vario titolo ed in vario modo, anche al di là di quelle che possono essere le competenze di ciascuno, mette in pratica i principi della compassione e della misericordia nell'era globale". Il vescovo ha parlato di un nuovo umanesimo da mettere in pratica nei confronti soprattutto del malato per aiutarlo nel passaggio critico della malattia.
Lippi ricorda che il suo impegno è quello di porre un'attenzione costante e continua affinché l'offerta qualitativa e di servizi del presidio fornisca risposte adeguate alle esigenze e ai bisogni dei cittadini.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cultura

Attualità