Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:CECINA23°30°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump alla convention di Milwaukee: «Sono qui davanti a voi per la grazia di Dio»
Trump alla convention di Milwaukee: «Sono qui davanti a voi per la grazia di Dio»

Attualità lunedì 17 giugno 2024 ore 12:08

Nuova luce per la cisterna della villa romana

Allestito un nuovo impianto di illuminazione con lampade al led per l'area della villa del Parco Archeologico San Vincenzino



CECINA — Il Commissario Straordinario del Comune di Cecina Vincenza Filippi ha fatto visita alla cisterna della Villa Romana sita nel Parco Archeologico San Vincenzino per verificare l’ultimazione dei lavori al nuovo impianto di illuminazione con lampade al led.

La grande cisterna sotterranea della Villa Romana di San Vincenzino, costituisce una testimonianza delle tecniche utilizzate dai romani per la raccolta delle acque: con una misura di 16 metri per 5, le pareti sono larghe 80 cm e realizzate per mezzo di gettare cementizie che permetteva una capienza di ben 540 metri cubi. Dai tetti della Villa Romana, le acque piovane venivano convogliate, attraverso appositi canali, nella cisterna. Due gallerie, che si dipartono dalla cisterna in direzioni opposte, rendevano disponibile l'acqua, grazie ad un complesso di cunicoli dotati di un sistema di filtraggio e depurazione, per gli ambienti lavorativi e per le terme private.

Il progetto è stato approvato dalla sovrintendenza dei beni archeologici, congiuntamente agli architetti Paolo Danti e Marco Mugnai del Comune di Cecina.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
4 alveari con 200mila api controllate da sensori per monitorare la biodiversità e utilizzo delle mappe satellitare in accordo con Esa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità