Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:45 METEO:CECINA14°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Attualità mercoledì 17 novembre 2021 ore 08:00

Corsia preferenziale per i tamponi agli studenti

Foto di repertorio

L'Azienda Usl Toscana nord ovest ha attivato un nuovo piano di azione specifico in caso di contagi in classe. Qr Code ai contatti del caso positivo



CECINA — Inizia mercoledì 17 Novembre l'azione messa in campo dall'Azienda Usl Toscana nord ovest per poter eseguire il tampone rapido in caso di contagi in classe.

Il nuovo protocollo nazionale prevede infatti un tampone immediato, per gli studenti dai 6 anni in su, in modo da consentire che una classe con un solo contagiato possa continuare a fare lezione in presenza. L'introduzione, sempre a partire da domani, del Qr Code che sarà inviato via email ai contatti del caso positivo e con il quale eseguire i test di controllo, semplificherà le procedure e l'Ausl Toscana nord ovest ha deciso di predisporre, in 14 dei suoi punti tamponi, delle corsie preferenziali per il mondo della scuola.

A Cecina e per le zone limitrofe il punto di riferimento è il drive through dell'ospedale in via Montanara (varco 4): lunedì, mercoledì, giovedì e sabato dalle ore 8 alle 14.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In provincia di Livorno i nuovi casi di positività al Covid-19 accertate nelle ultime 24 ore sono in totale 75
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca