Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:08 METEO:CECINA17°25°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte e la crisi elettorale dei Cinquestelle. Ma che c’entra il governo Draghi?

Attualità giovedì 30 ottobre 2014 ore 15:14

Addio ricetta rossa con le prescrizioni on line

Aderiscono i primi otto medici di famiglia del gruppo 'Etrusca Medica': i farmaci saranno prescritti in maniera elettronica, ai pazienti un promemoria su carta bianca



CECINA — Per il territorio dell'azienda Usl 6 di Livorno, è un gruppo di medici di Cecina a dare il via al nuovo progetto che nei prossimi mesi arriverà a coinvolgere tutti gli assistiti. Per i farmaci, la ricetta rossa, come l'abbiamo conosciuta fino ad oggi, non esiterà più: sarà sostituita da una  prescrizione elettronica ed ai pazienti sarà rilasciato solo un promemoria su carta bianca.
È partita, dunque, da questa settimana la cosiddetta 'de-materializzazione della ricetta': la prescrizione dei farmaci da parte di alcuni medici di famiglia senza il rilascio della tradizionale ricetta rossa. I primi a prendere parte al progetto sono gli aderenti al gruppo di medici di medicina generale “Etrusca Medica” di Cecina che ha già iniziato a prescrivere farmaci in maniera dematerializzata. I professionisti interessati sono: Gianfranco De Feo, Stefano Granchi, Carlo Barsotti,Sandra Gherardi, Alessandro Vannini, Anna Zmydlena, Fabio Magherini, Ornella Loru con ambulatorio a Cecina in Via Susa.
Questi medici, in caso di prescrizioni farmaceutiche, consegneranno ai propri pazienti in sostituzione della ricetta rossa un promemoria su carta bianca che dovrà essere mostrato alle farmacie per ritirare i medicinali necessari. Anche questo foglio sostitutivo della ricetta, una volta a regime il passaggio al nuovo sistema, scomparirà del tutto e rimarrà solo un codice dell’avvenuta prescrizione.
Il promemoria, infatti, non ha alcun valore di per sé, ma solo quando viene riconosciuto dai sistemi telematici di cui sono dotate tutte le farmacie. Sul promemoria non deve essere apposto né il timbro né la firma del medico.
La ricetta riporterà in modo automatico la posizione del paziente relativamente al ticket e alla fascia di reddito per questo motivo tutti coloro che siano ancora sconosciuti dalle banche dati reddituali devono provvedere, al più presto, ad effettuare l'autocertificazione secondo le modalità già a suo tempo comunicate.
In caso di dubbio è possibile avere informazioni al numero verde dell’Azienda USL 6 800.03.08.08 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Malcapitato un 35enne di origine africana che aveva visionato una casa a Livorno. Versata la caparra non ha avuto più notizie sull'immobile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca