Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:27 METEO:CECINA15°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 14 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Johnson&Johnson, l'immunologa Viola: «Nessun trambusto. Nessun caso sugli over 60»

Attualità giovedì 15 ottobre 2015 ore 07:00

Acqua Village, due nomination all'oscar dei parchi

In lizza per il premio 'parco acquatico dell’anno' e 'migliore nuova attrazione family' ai Parksmania Awards 2015. Nonostante il problema parcheggi



CECINA — Per il quinto anno consecutivo Acqua Village entra nell’olimpo dei parchi divertimento italiani, con ben due nomination per la stagione 2015 ai Parksmania Awards. Dopo aver collezionato molti successi agli “Oscar” dei parchi grazie agli investimenti sulla struttura di Cecina, quest’anno Acqua Village sarà in lizza per il premio di “parco acquatico dell’anno” e “migliore nuova attrazione family”.  Il concorso, il prossimo 16 ottobre, potrebbe assegnare ad Acqua Village dei premi importanti, in particolare legati alla nuova attrazione, lo scivolo sensoriale Gin-Co.

"La stagione 2014 per il nostro settore non era stata delle più positive a causa di condizioni meteo sfavorevoli – spiega il proprietario Marcello Padroni - nonostante questo, anzi, volendo seguire la filosofia che alcuni economisti a livello mondiale sostengono, investire nel momento di crisi per beneficiare per primi della ripresa economica, abbiamo deciso di iniziare un percorso di crescita nel parco di Follonica. Negli ultimi anni, infatti, i principali investimenti avevano riguardato Cecina". Una mossa che si è rivelata vincente, grazie anche ad un’estate 2015 baciata da un meteo ideale: "certo, un luglio così caldo non si registrava da anni, ma le due nomination ai Parksmania Awards 2015 vanno oltre" spiega Padroni. "Dimostrano come il brand Acqua Village Water Parks, anche grazie a campagne di marketing sempre più efficaci, si stia affermando sempre di più tra i migliori a livello nazionale - aggiunge - E questo vale sia per il parco di Cecina che per quello di Follonica",

Unico neo di una stagione di successo una situazione di disagio, spiegano da Acqua Village, legata ai parcheggi e alla viabilità nei pressi della struttura cecinese. "La grande affluenza di ospiti al nostro parco di Cecina ha creato del disagio alla circolazione – spiega ancora Padroni – in particolare nelle due settimane a ridosso di Ferragosto, infatti, gran parte dei parcheggi pubblici sono stati occupati sia dai proprietari o affittuari delle seconde case situate in prossimità del parco sia da molti camper che non usufruivano della vicina area sosta". "Alla fine i nostri ospiti erano costretti a cercare parcheggio nel 30 per cento degli stalli restanti del totale a disposizione, comprendendo in questo un terreno che il Comune ci ha dato in concessione - prosegue - Non solo, anche a livello di circolazione la polizia municipale per alcune volte ha dovuto far defluire il traffico generatosi in prossimità dell’incrocio con il Viale della Repubblica". Un problema, questo dei parcheggi e della viabilità, annoso e che perdura da tempo e sul quale la proprietà conta di trovare una soluzione definitiva di concerto con le autorità preposte.      

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una segnalazione ha fatto intervenire la Polizia Municipale che ha sorpreso l'uomo con le buste della spesa. E' scattata la denuncia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità