QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 16° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 19 settembre 2017

Politica giovedì 13 luglio 2017 ore 17:13

Il nuovo assessore al turismo

Cambio in giunta, Paolo Bettini lascia il suo incarico per sopraggiunti impegni professionali, al suo posto entra Antonio Giuseppe Costantino

CECINA — Il sindaco Samuele Lippi ha annunciato questa mattina il cambio in giunta: Paolo Bettini lascia il suo incarico per sopraggiunti impegni professionali, al suo posto entra Antonio Giuseppe Costantino, che avrà le deleghe a Turismo, Mobilità e Trasporto pubblico, Attività Produttive, Agricoltura, caccia e pesca, Ambiente e Green Economy.

Il rapporto con Paolo Bettini è stato proficuo fin dall’inizio della legislatura - ha spiegato il sindaco - anche prima che con le dimissioni di Paolo Biasci si aprisse l’occasione di farlo entrare in giunta. Ora però ha ricevuto un’offerta di lavoro importante che non gli permetterebbe di seguire come vorrebbe l’attività amministrativa. Ha dato la sua disponibilità, e per questo lo ringrazio, a continuare ad aiutarci nel portare avanti tutta una serie di attività che erano già state avviate”.

Paolo Bettini ha quindi aggiunto: “Non ci sono porte sbattute in faccia, ma una scelta fatta in piena serenità per coerenza. Quando ho accettato questo delicato incarico non potevo prevedere che in così poco tempo le cose sarebbero cambiate. Sono sempre stato vicino a questa amministrazione e continuerò a farlo, come per il progetto legato alla ciclopista del Tirreno e alla messa in sicurezza della viabilità secondaria per cui abbiamo un incontro in Regione programmato per lunedì”.Il sindaco ha quindi confermato la delega alla Sport al consigliere comunale Mauro Niccolini, “che ha dimostrato grande dedizione e per questo lo ringrazio”, e quella al Commercio a Stefano Fiori.In giunta fa il suo ingresso Costantino, già assessore con l’amministrazione Pacini.

“Tra di noi c’è stima reciproca, sono sicuro che con la sua esperienza sarà in grado di prendere subito in carico settori importanti come quelli che gli sono stati affidati” ha sottolineato il sindaco. Il neo assessore ha a sua volta commentato: “C’è un lavoro pregresso che dovrà trovare concretezza da qui alla fine della legislatura e per cui si deve iniziare da subito. E sarà importante farlo a livello comprensoriale soprattutto per quanto riguarda Turismo e Ambiente”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità