QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 12° 
Domani 10°12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 13 dicembre 2017

Attualità venerdì 01 dicembre 2017 ore 17:00

Riapre la strada tra le piazze Matteotti e Colombo

In vista delle feste natalizie il Comune riapre la strade di accesso al centro storico, anche se mancano ancora le ultime rifiniture

BIBBONA — Terminati i lavori di riqualificazione, da domani sarà riaperto al traffico veicolare il tratto di strada compreso tra piazza Matteotti e piazza Colombo, nello specifico tra l’attuale sede comunale e il Comune vecchio, mentre la cerimonia ufficiale d’intitolazione della strada è in programma per venerdì 8 dicembre. 

Nonostante rimangano ancora da realizzare alcuni piccoli interventi di rifinitura all’interno dello spazio panchina-fontanella, oltre alla messa in opera di tratti di recinzione finalizzati alla sicurezza dei pedoni, opere che comunque verranno realizzate prima della sopracitata inaugurazione, l’amministrazione ha deciso di anticipare l’apertura al fine di consentire ai cittadini, soprattutto residenti, il libero accesso al centro storico.

I lavori hanno interessato il rinnovo dei sottoservizi quali le condutture dell’impianto del metano, dell’acquedotto e delle fognature, sia bianche che nere, nonché della pubblica illuminazione.

Una volta terminati tale opere, si è proceduto con la sistemazione della nuova pavimentazione, con lastre di Santa Fiora, “nell’ottica della riqualificazione del centro storico che – ha sottolineato il sindaco, Massimo Fedeli – rientra tra i punti del programma elettorale e che stiamo portando avanti a tutela del patto stipulato con i cittadini. Ogni cantiere provoca disagi e malumori nei residenti, con i quali si era tenuto un incontro operativo, insieme con i gestori delle attività commerciali, per dare seguito ai principi di partecipazione che da sempre contraddistinguono la mia amministrazione”.

Residenti che hanno potuto comunque contare sul supporto dell’ascensore per raggiungere il centro storico e “che voglio ringraziare per la pazienza dimostrata. E’stato scelto il mese di settembre – ha ricordato l’assessore ai lavori pubblici, Enzo Mulè - per ridurre al minimo i possibili disagi che potevano derivare dalla chiusura al traffico di una strada che collega direttamente il paese al centro storico”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca