QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 12° 
Domani 10°12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 13 dicembre 2017

Attualità martedì 28 novembre 2017 ore 09:10

Arriva Renzi, Piombino in trasferta per protestare

Foto di repertorio

Il treno di Matteo Renzi fa tappa a Donoratico. Un gruppo di lavoratori e cassaintegrati lo attenderanno per ricordargli i problemi di Piombino

PIOMBINO — Il treno Destinazione Italia si ferma alla stazione di Donoratico-Castagneto. L'appuntamento con Matteo Renzi dovrebbe essere tra le 12 e le 13,30 e stando al programma dovrebbe recarsi in visita alle eccellenze del territorio nella zona di Bolgheri.

Dato che non risulterebbero tappe più vicine, molte persone in Val di Cornia si sono domandate se si intendesse organizzare un presidio non per applaudirlo, ma per contestarlo. Da lunedì sera rimbalza sui social un avviso che dà appuntamento alle 11,30/11,45 alla stazione di Donoratico.

"Ci sarà un gruppo di persone, pacifiche e democratiche, che lo aspetteranno per contestarlo e per ricordargli, fra un bicchiere di Sassicaia e un tagliere di affettati misti, che la Val di Cornia sta morendo, che la disoccupazione dilaga e che i lavoratori in cassa integrazione sono allo stremo delle forze mentre quelli dell'indotto sono già licenziati e nella disperazione totale. Per ricordargli che la pazienza è finita", si legge in un gruppo su Facebook.

Hanno già confermato la loro presenza gli aderenti del coordinamento Art.1 - Camping Cig.

La tappa più recente di Matteo Renzi in Val di Cornia risale a Novembre 2016 per la campagna referendaria, la terza volta nel territorio. Arrivò a Piombino con un elicottero privato, riempendo il Palatenda tra consensi e applausi (leggi l'articolo correlato).

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca