QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 16°27° 
Domani 14°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 24 giugno 2018

Attualità martedì 12 dicembre 2017 ore 14:40

Reddito di inclusione, ecco come funziona

L'amministrazione rosignanese ha fatto il punto sulla misura di contrasto alla povertà Rei, che i ciddadini possono richiedere già dal 1 dicembre



ROSIGNANO MARITTIMO — Il Reddito di Inclusione Attiva (Rei) è una misura di contrasto alla povertà dal carattere universale, che sarà erogata dal primo gennaio 2018. Il Rei sostituirà sia il Sostegno per l’Inclusione Attiva che l’Asdi (assegno di disoccupazione), ed è condizionato dalla valutazione della condizione economica secondo una serie di requisiti tassativi e congiunti. I cittadini possono richiederlo al Comune di residenza dal 1° dicembre 2017.

Il REI si compone di due parti: un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta Rei) e un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà, predisposto dai servizi sociali della Società della Salute della Bassa Val di Cecina.

Nel 2018 sarà erogato alle famiglie che possiedono una serie di requisiti congiunti di residenza e cittadinanza, relativi al nucleo familiare, di carattere economico (ISEE, ISRE, patrimonio), ed altri requisiti. Il beneficio varia in base al numero dei componenti il nucleo familiare e dipende dalle risorse già possedute, viene concesso per un periodo massimo di 18 mesi e, se necessario, potrà essere rinnovato.

Condizione necessaria per accedere al beneficio è aver sottoscritto il progetto personalizzato, con il quale la famiglia è tenuta a svolgere determinate attività. Inoltre per fruire del Rei occorre avere un’attestazione ISEE in corso di validità (chi presenta la domanda nel mese di dicembre 2017 dovrà rinnovare l'ISEE entro marzo 2018, chi la presenta dal primo gennaio 2018 deve presentare l'attestazione ISEE 2018).

Il beneficio economico viene versato mensilmente su una carta di pagamento elettronica (Carta Rei) gratuita, che funziona come una normale carta di pagamento, alimentata direttamente dallo Stato. Il titolare può prelevare contanti (fino a 240 euro mensili), fare acquisti tramite Pos in supermercati, negozi e farmacie abilitati, pagare le bollette elettriche e del gas presso gli uffici postali, avere uno sconto del 5 per cento sugli acquisti nei negozi convenzionati. 

I beneficiari del Sia dal primo gennaio 2018 saranno abilitati ai prelievi di contante entro il limite previsto per il Rei (240 euro al mese), e – se sono in possesso dei requisiti per accedere alla nuova misura – potranno richiedere la trasformazione del Sia in Rei.

La domanda per ottenere il Rei deve essere presentata su apposito modulo, scaricabile dal sito del Comune di Rosignano Marittimo o ritirabile agli uffici del Polisportello. 

Una volta ricevuta la domanda il comune verifica i requisiti di cittadinanza e residenza e invia la richiesta all’Inps, cui spetta il controllo degli altri requisiti e, nel caso, il riconoscimento del beneficio inviando a Poste Italiane la disposizione di accredito per l’emissione della Carta Rei.

Per ulteriori informazioni si può contattare l’Ufficio Servizi Sociali ai numeri 0586 724205, 724214.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Attualità

Attualità