QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 15° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
giovedì 23 novembre 2017

Politica lunedì 09 ottobre 2017 ore 09:21

Nuovo stop al recupero ex Ciucheba, polemica M5s

Elisa Becherini, Mario Settino e Francesco Serretti

"Li avevamo avvisati ma non ci hanno ascoltati", dicono i consiglieri del Movimento Cinque Stelle dopo lo stop alla riqualificazione

ROSIGNANO MARITTIMO — Nei giorni scorsi abbiamo appreso dalla stampa che la scheda della delibera del regolamento urbanistico riguardante la riqualificazione dell'ex discoteca, inviata dall'amministrazione comunale in Regione, è stata rispedita al mittente dalla Conferenza paesaggistica a fine settembre con la prescrizione che l’immobile, una volta demolito, dovrà avere la stessa altezza massima dell’attuale edificio“ spiega Francesco Serretti” Ma noi, proprio nel Consiglio Comunale del 30 maggio 2017 e anche nella relativa commissione, lo avevamo detto chiaramente. Non ci hanno ascoltato, evidentemente ritenendosi sufficientemente più informati di noi, tanto da ignorare le nostre avvertenze sul fatto che nella delibera mancava l’indicazione del vincolo in altezza. Ma i fatti ci hanno dato ragione, così adesso i tempi s’allungheranno e l’edificio nel frattempo continuerà, chissà per quanto, ad essere nel più totale degrado”.

“Il fatto di non essere ascoltati in consiglio comunale non è una novità, stavolta se l’avessero fatto si sarebbero risparmiati lo stop alla delibera, non certo una bella figura per l’amministrazione che avrebbe dovuto sapere di tale vincolo. Sorprende anche che l’assessore Margherita Pia, come si apprende dalla stampa, dichiari candidamente che tale passaggio non era previsto prima del novembre 2014” prosegue Elisa Becherini, “essere aggiornati è uno dei compiti dell’assessore al fine di evitare errori, intoppi e lungaggini nei procedimenti amministrativi. Come sta infatti accadendo”.


“Ho espresso personalmente in consiglio la perplessità sulla non definizione della futura altezza del nuovo fabbricato che dovrebbe sorgere al posto del Ciucheba” specifica concludendo Mario Settino, “riferendomi proprio al fatto che la commissione paesaggistica avrebbe potuto non accettare la scheda. Anche considerando il contesto dove dovrebbe sorgere il nuovo edificio che sostituisce l’ex discoteca. E nelle osservazioni persino un cittadino aveva fatto le medesime considerazioni. Stando sempre a quanto si legge sulla stampa, l’assessore Pia ha inoltre dichiarato che il consiglio comunale non aveva messo vincoli per quanto riguardava l’altezza dell’edificio, dichiarazione imprecisa, noi lo avevamo detto e non abbiamo votato la delibera. Chi lo ha fatto, il gruppo di maggioranza del PD e i Riformisti, ha mostrato evidente superficialità”:

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Attualità