QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 12° 
Domani 10°12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 13 dicembre 2017

Cronaca mercoledì 18 ottobre 2017 ore 11:45

Misterioso oggetto metallico nel mare di Vada

A seguito di una segnalazione effettuata dall'ufficio Marittimo di Cecina, la Capitaneria ha interdetto lo specchio di mare in attesa di accertamenti

ROSIGNANO MARITTIMO — La Capitaneria di Porto di Livorno ha diffuso al Comune di Rosignano e ai soggetti interessati l’ordinanza (n. 211 del 16/10/2017) con cui interdice la navigazione ed ogni altro "accesso" allo specchio acqueo antistante il pontile Bonaposta, a Vada, a causa del ritrovamento di un presunto ordigno bellico

Si tratta di un oggetto metallico, di forma cilindrica, lungo circa 50 centimetri, rinvenuto sul fondale a circa 3 metri di profondità, con distanza di 500 metri dalla costa in Località Mazzanta, pontile Buonaposta. 

La segnalazione è stata fatta dall’Ufficio locale Marittimo di Cecina. 

La Capitaneria di Porto, per evitare possibili incidenti e salvaguardare l’incolumità delle persone, ha vietato nel raggio di 200 metri dal presunto ordigno il transito, la sosta, l’ancoraggio di navi e natanti, oltre che la pesca, la balneazione, e ogni attività di subacquea e di superficie.

Il divieto resterà in vigore fino a che non sarà effettuato un controllo e, in caso si tratti di ordigno bellico, fino alla sua rimozione.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca