QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 12° 
Domani 10°12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 13 dicembre 2017

Attualità lunedì 27 novembre 2017 ore 15:00

Il mercato va in piazza Garibaldi

​Il mercato settimanale invernale di Vada dal 8 dicembre in via sperimentale sarà collocato in piazza Garibaldi sul lato sud

ROSIGNANO MARITTIMO — Il mercato settimanale invernale di Vada dal 8 dicembre in via sperimentale sarà collocato in piazza Garibaldi sul lato sud, nella parte retrostante la chiesa e sul lato nord fino all’incrocio con via Toscanelli. Lo ha deciso il Consiglio Comunale di Rosignano Marittimo nella seduta del 27 novembre approvando la modifica al Regolamento Urbanistico per la sperimentazione della nuova dislocazione del mercato di Vada (Pd e Riformisti favorevoli; Sul, Forza Italia e Movimento 5 Stelle astenuti).

La collocazione sperimentale del mercato invernale lungo la Via Aurelia “ha prodotto infatti risultati poco soddisfacenti” ha riportato l’assessora al commercio Licia Montagnani. Per questo l’amministrazione ha raccolto i risultati dei questionari di cittadini e commercianti - 155 in tutto, dei quali 30 favorevoli all’ubicazione lungo la via Aurelia e 125 contrari – li ha condivisi con la III Commissione Consiliare, e si è confrontata con le associazioni di categoria, con i commercianti con sede fissa, e la rappresentanza degli ambulanti tenendo conto delle loro esigenze.

“Abbiamo accolto le richieste venute dai cittadini ma anche dalle 29 imprese direttamente interessate dal commercio durante il mercato settimanale, che chiedono di stare più vicine all’abitato e non in via XX Giugno” ha proseguito l’assessora. Per questo sono state effettuate dal Comune due nuove prove di collocazione dei banchi (13 e 27 ottobre), insieme agli stessi ambulanti, che sono risultate tecnicamente fattibili. La ricollocazione è stata approvata dalle parti sociali maggiormente rappresentative a livello locale nella Conferenza di Concertazione del 16 novembre 2017, secondo le procedure previste dal protocollo d’intesa, approvato dall’Amministrazione Comunale e sottoscritto dai soggetti interessati nel corso delle riunioni dedicate il 28 settembre e il 16 novembre 2017. E’ stata così proposta al consiglio la nuova sperimentazione invernale.

A seguito dell’approvazione i banchi dunque saranno collocati a partire dal lato sinistro della chiesa, proseguiranno dietro l’edificio – con gli agricoltori e i venditori di generi alimentari – e saranno montati a ridosso dei platani, con apertura delle tende verso sud, posti a filo del marciapiede, con lo spazio tra banco e banco non inferiore ad un metro, in modo da esporre la merce verso i negozi della piazza, e stimolare i potenziali clienti.

La sperimentazione entrerà in vigore dal 8 dicembre e andrà avanti fino al 30 marzo 2018, mentre nel periodo estivo (1 aprile- 31 ottobre) manterrà la collocazione di via XX giugno 1944. “Se riscuoterà successo diventerà la posizione definitiva del mercato invernale” conclude Montagnani.

La viabilità, la cui modifica era stata indicata come uno dei maggiori disagi della precedente sperimentazione, causando la deviazione del traffico dalla via Aurelia, sarà modificata con modalità in corso da valutazione da parte dell’amministrazione.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca