QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 16°22° 
Domani 13°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 31 maggio 2016

Attualità mercoledì 30 marzo 2016 ore 11:02

I cittadini vogliono riaprire lo stradone

Partita la raccolta firme

Petizione contro la scelta del Comune di chiudere il tratto nord di via Belvedere. L'itinerario alternativo non piace

ROSIGNANO M.MO — Una strada pericolosa, da molti ribattezzata strada-killer. Per questo il Comune, in via precauzionale, ha deciso di chiudere il tratto di via Belvedere che vi si immette. Lo stradone killer è via della Torre, il tratto di via Belvedere chiuso è quello nord.

Una decisione che non convince alcuni cittadini, ora impegnati nella seconda raccolta firme che ha per oggetto quell'incrocio controverso.  

La strada della Torre (sulle carte strada provinciale numero 13) denominata stradone, è un rettilineo di congiunzione fra via Emilia e la frazione di Vada, percorso sia dai residenti del luogo che dai turisti.

L'itinerario alternativo non convince la popolazione locale, che in precedenza si era già attivata, chiedendo agli amministratori di intervenire per ridurre la pericolosità dello stradone.

La scelta di chiudere il tratto nord di via Belvedere, dunque, continuerà a far discutere.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Politica