QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 26° 
Domani 23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
giovedì 29 settembre 2016

Attualità lunedì 28 marzo 2016 ore 14:35

Da Castagneto in Sicilia contro le mafie

Un momento della visita in Sicilia

Una delegazione di volontari del Comune e del locale presidio di Libera ha fatto tappa al sud per incontrare l'associazione Fior di Corleone

ROSIGNANO M.MO — I volontari del Comune di Castagneto Carducci e del Gruppo locale di Libera sono stati in Sicilia. Un viaggio nella terra dove è nata e si è sviluppata una delle organizzazioni criminali più nefaste del pianeta, ma anche una terra di sole che ha dato i natali ai migliori uomini dell'antimafia.

I volontari hanno vistato Telejato, una emittente televisiva locale con sede a Partinico: copre un bacino d’utenza caratterizzato storicamente da una forte presenza mafiosa ed è nota per l'impegno diretto e senza fronzoli nel condannare pubblicamente la cultura mafiosa.

Poi la delegazione si è spostata a Cinisi per visitare Casa Memoria. Quindi una breve sosta a Capaci, dove fu ucciso Giovanni Falcone insieme agli agenti di Polizia.

"Sono stati tre giorni intensi dove ci auguriamo di poter aver trasmesso un bel messaggio relativo all'impegno quotidiano di cambiamento in una comunità complessa come quella corleonese - commenta Maurizio Pascucci, presidente dell'associazione Fior di Corleone. - L'onestà tornerà di moda nel nostro paese; tanti corleonesi desiderano portare il loro piccolo ma prezioso contributo.Un ringraziamento particolare al presidio di Libera della Riviera Etrusca che ha reso possibile questa bella visita.Sicuramente utile per noi!"

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità