QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 18°31° 
Domani 17°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 29 agosto 2016

Attualità venerdì 26 febbraio 2016 ore 17:00

Lavori pubblica utilità, al via bando per 66 posti

Gli avvisi per la selezione saranno pubblicati lunedì. Dieci lavoratori a Rosignano, 28 a Livorno, 8 a Collesalvetti e altri a Casalp e Consorzio 5

ROSIGNANO — Saranno pubblicati lunedì 29 febbraio gli avvisi per la selezione dei 66 lavoratori e lavoratrici di pubblica utilità che verranno assunti a tempo determinato nei Comuni di Rosignano, Livorno, Collesalvetti, ma anche a Casalp e al Consorzio 5 Toscana Costa, nell’ambito del progetto Pulcr-Lav finanziato tramite il Fondo Sociale Europeo.

“E’ con grande soddisfazione - spiega l’assessore di Rosignano Piero Nocchi - che si concretizza il lavoro svolto in questi ultimi mesi e si arriva finalmente all’avvio della procedura che permetterà, ci auguriamo, di dare un po’ di sollievo ad alcune famiglie che sono state colpite in modo significativo da questa lunga crisi economica”.

Dello stesso avviso il vicesindaco di Rosignano Daniele Donati: “Sottolineo che con questi bandi si dà una prima risposta alle esigenze di lavoro e di sostegno alle fasce più deboli e proprio in questo senso rappresenta un contributo importante che ci auguriamo che in futuro possa essere replicato, coinvolgendo anche soggetti privati, per dare una prospettiva di stabilità lavorativa per i più svantaggiati”.

Il bando rimarrà pubblicato sui siti degli enti coinvolti fino al 14 marzo.

Il progetto ha il sostegno finanziario del Fondo Sociale Europeo, della Repubblica Italiana e della Regione Toscana (sostegno complessivo di 300 mila euro), oltre ad un cofinanziamento da parte dei comuni partner pari a 216.777 euro.

Il bando prevede la selezione per complessivi 66, tra lavoratori e lavoratrici, che saranno occupati a tempo determinato (l’offerta di lavoro avrà una durata di 6 mesi. Trattandosi di attività che avranno una durata complessiva di 12 mesi, si procederà all’assunzione in 2 tranche attingendo dalla graduatoria che si andrà a formare sulla base della selezione).

Il Bando Lpu si articola in bandi differenziati, proposti dai singoli soggetti di paternariato, ovvero dal Comune di Livorno, dal Comune di Collesalvetti, dal Comune di Rosignano, da Casalp e dal Consorzio 5 Toscana Costa e riguarderanno ambiti di intervento diversi : attività di valorizzazione del patrimonio pubblico urbano, riordino degli archivi delle amministrazioni, valorizzazione del patrimonio ambientale e tutela degli assetti idrogeologici.

Per il Comune di Rosignano saranno 10 le assunzioni a tempo determinato per le quali viene emesso 1 bando per “Lavori di manutenzione straordinaria per sistemazione e allestimento immobili”. Le figure professionali, si ricorda, opereranno nella manutenzione straordinaria per la sistemazione di alcuni immobili comunali, tra i quali, in particolare, il Museo Archeologico Palazzo Bombardieri di Rosignano Marittimo

Per il Comune di Livorno saranno 28 le assunzioni a tempo determinato in due fasi semestrali (14 lavoratori+14 lavoratori) per le quali vengono emessi 4 bandi differenziati secondo l’ambito di intervento in cui i lavoratori sono impiegati: per il “Riordino straordinario degli archivi” (10 lavoratori); per “l’Ufficio abusivismo–recupero lavori arretrati di tipo tecnico o amministrativo”(2 lavoratori); per il “Riordino straordinario archivi per costituzione fascicolo di fabbricato”(6 lavoratori); per la “Pulizia e manutenzione straordinaria dei parchi pubblici” (10 lavoratori).

Per il Comune di Collesalvetti saranno 8 le assunzioni a tempo determinato, per le quali vengono emessi 3 bandi: “Intervento di pulizia e manutenzione straordinaria Parchi Pubblici” ( 2 lavoratori); “ Intervento di straordinaria manutenzione per sistemazione di di edifici scolastici ed altri edifici comunali” ( 4 lavoratori) ; “Attività di riordino archivi del settore edilizia privata e SUAP con relativa digitalizzazione” ( 2 lavoratori).

Per Casalp saranno 4 le assunzioni a tempo determinato per le quali viene emesso 1 bando per “Riordino straordinario archivi e recupero lavori arretrati di tipo amministrativo”.

Per il Consorzio 5 Toscana Costa saranno 16 le assunzioni a tempo determinato per le quali viene emesso 1 bando per “Manutenzione straordinaria di vie d’acqua naturali e artificiali”.

Come partecipare. Da lunedì 29 febbraio fino al 14 marzo sarà possibile presentare domanda per la selezione con le seguenti modalità:

- tramite presentazione diretta da parte del candidato al Centro per l’impiego di Livorno, via Galilei, 40 ordinariamente aperto dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e il martedì dalle 15 alle 16,30.

- tramite presentazione diretta da parte del candidato al Centro per l’impiego di Piombino, via Largo caduti sul lavoro ,17 ordinariamente aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12,30 e il martedì dalle 15 alle 17.

- tramite presentazione diretta da parte del candidato al Centro per l’impiego di Portoferraio, via Hugo,1 ordinariamente aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12,30 e il martedì dalle 15 alle 17.

- tramite presentazione diretta da parte del candidato al Centro per l’impiego di Rosignano sede di Rosignano via Amendola, 9 e sede di Cecina via Roma,1 ordinariamente aperto il lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle 9 alle 12,30 e il martedì dalle 15 alle 16,30.

- mediante raccomandata A/R indirizzata ai Centri per l’impiego della Provincia di Livorno sopra citati. Per la spedizione con A/R per il Centro per l’ impiego di Rosignano l’indirizzo è esclusivamente via Roma, 1. Cecina

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca