QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 18°31° 
Domani 16°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 26 giugno 2016

Attualità mercoledì 27 maggio 2015 ore 09:40

Olimpiadi della chimica: ecco i geni toscani

Daniele Santanni, Francesco Garosi, Andrea Cheng, Marco Bonechi, Lorenzo Costantini e Riccardo Aguti rappresenteranno la Regione alle finali nazionali

ROSIGNANO MARITTIMO — Si è conclusa sabato 23 maggio con le premiazioni al castello Pasquini a Castiglioncello la fase regionale dei Giochi della Chimica 2015, organizzata dalla Società chimica italiana (SCI) e patrocinata dal Comune di Rosignano Marittimo che quest’anno ha ospitato la selezione. Gli studenti più meritevoli della Toscana andranno alle selezioni nazionali a Frascati il 28 e 29 maggio, da cui uscirà la squadra italiana da inviare alle Olimpiadi della chimica in programma nella settimana dal 20 al 29 luglio a Baku in Azerbaijan.

Le finali regionali, coordinate dalla sezione Toscana della SCI, si sono tenute sabato 9 maggio e sono state ospitate dalla IISS “Enrico Mattei” di Rosignano Solvay. La competizione che ha visto coinvolti gli studenti delle scuole superiori, previamente selezionati per istituto, è divisa in tre categorie
Per la Toscana sono risultati ai primi posti delle graduatorie per la categoria A, rivolta gli studenti del primo biennio: Daniele Santanni (Liceo Duca D’Aosta di Pistoia), Dario Papi (2B dell’Istituto Buzzi di Prato) ed al terzo posto Lorenzo Baronti (Liceo Duca D’Aosta di Pistoia).
Per la categoria B, rivolta agli studenti del secondo triennio degli istituti “non specializzati in chimica”, al primo posto, ripetendo il risultato dell’anno precedente, si è confermato Francesco Garosi della 5C del Liceo Enrico Fermi di Cecina; al secondo posto Lorenzo Costantini della 5A IISS Carducci di Volterra ed al terzo posto Riccardo Aguti della 5S del Liceo Scientifico Redi di Arezzo.
La categoria C, dove concorrono gli studenti del secondo triennio degli istituti ad indirizzo chimico, ha visto protagonista l’Istituto Buzzi di Prato ed in particolare al primo posto c’è stata ancora una conferma con Andrea Cheng, vincitore anche lo scorso anno (classe 4I) così come Marco Bonechi al secondo posto (classe 5F), mentre al terzo posto è arrivato Lorenzo Venturini, (classe 4I).

I ragazzi che si sono cimentati nella soluzione di 60 problemi a risposta multipla sono stati 370.  Hanno avuto a disposizione 150 minuti per mettersi in gioco sulla loro conoscenza della chimica e le loro abilità di “problem solving”. La finale nazionale si svolgerà il 28 e 29 maggio a Frascati e per coloro che supereranno anche quest’ultima ci sarà il giorno successivo, 30 maggio, l’ultima prova di selezione per le Olimpiadi per definire la squadra olimpica.

Sabato sono state premiate anche le vincitrici del concorso grafico indetto dalla sezione Toscana della SCI ed associato ai Giochi della Chimica, edizione 2015: le studentesse Federica Rossi della V D, Liceo Scientifico A. De Gallo, IISS Poliziano di Montepulciano ed Erika Poggianti della IV B del Liceo Artistico Francesco Cecioni di Livorno classificatesi con i loro bozzetti al primo ed al secondo posto. Il bozzetto vincitore è stato stampato sulle cartelline distribuite alle finali regionali dei giochi e sui manifesti affissi per pubblicizzare l’evento. 

Conferiti anche due premi offerti dalla Azienda Solvay Spa agli studenti, residenti nella Provinvia di Livorno, che hanno ottenuto il miglior piazzamento ai giochi: Francesco Garosi (primo della classe B) e Leonardo Arrighetti (settimo della Classe C)

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca