QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 17°24° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 31 agosto 2016

Attualità giovedì 25 febbraio 2016 ore 15:00

Una petizione contro i furti

I cittadini sono pronti a raccogliere firme

I cittadini stufi dei raid lanciano una raccolta firme da consegnare al sindaco Lippi. Chiedono Telecamere, più controlli e illuminazione

CECINA — Non ci stanno più. Sono stanchi dei continui raid ai danni delle loro abitazioni: l'aumento dei furti in zona è un problema cui bisogna porre un freno, e allora i cittadini decidono di lanciare una raccolta firme; una petizione che sarà consegnata direttamente al sindaco di Cecina Samuele Lippi.

I cittadini chiedono telecamere, un aumento delle pattuglie sul territorio e illuminazione lungo le vie strade più buie. Al centro della tempesta c'è il quartiere di San Pietro in Palazzi, dove i residenti, soprattutto dopo l'ultimo furto, avvenuto in vicolo Ombrone sabato scorso, non si sentono più al sicuro.

Su Facebook si respirano tutto il nervosismo e la preoccupazione che assediano gli abitanti: "Vicolo Ombrone non è la via Aurelia - scrive un cittadino nel gruppo Sei di Palazzi se - chi passa dal vicolo si vede una macchina ferma si nota, i cani abbaiano. Questi non hanno paura di nulla e colpiscono con metodo preciso. Se serve una raccolta di firme per chiedere le telecamere negli incroci vitali facciamolo, se bisogna guardare e sentire cosa succede intorno a noi facciamolo, se ci sono altre idee parliamone, ma qui non siamo nella norma, siamo sotto un attacco fatto da bande organizzate che magari hanno anche qualcuno che gli passa le informazioni".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità