QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 11°25° 
Domani 10°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
sabato 24 settembre 2016

Attualità mercoledì 17 febbraio 2016 ore 18:00

Un patto per abbattere ogni barriera

La sottoscrizione dell'intesa

Siglato l'accordo di cooperazione fra il Comune e il Comitato Unitario Handicappati per eliminare le barriere archiettoniche

CECINA — E’ stato sottoscritto stamani, in via Landi, l’accordo di cooperazione tra il Comune di Cecina, rappresentato dal sindaco Samuele Lippi e l’associazione Comitato Unitario Handicappati rappresentato dal nuovo presidente Giuseppe Bernardo.

All’appuntamento erano presenti anche l’assessore all’accessibilità Caterina Barzi, l’assessore alla qualità della vita Giovanni Salvini e Adriano Bombardi componente del direttivo del Comitato e individuato come referente per l’attuazione dei Peba (Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche). 

“L’Amministrazione comunale - ha sottolineato l’assessore Barzi - ha da sempre dimostrato attenzione nei confronti di queste tematiche tant’è che già nel 2008 furono inserite nel Regolamento Edilizio alcune disposizioni progettuali finalizzate all’accessibilità e fruibilità del costruito. Un impegno che viene confermato e implementato nell’attuale programma di mandato del sindaco Lippi". 

"Continuando l’opera di abbattimento delle barriere - continua Barzi - e rendendo sempre più accessibili gli spazi urbani ed il litorale marino ai diversamente abili. Una prima concretizzazione degli impegni presi è stata attuata nel 2015 con il bando per l’affidamento dei Peba, a integrazione delle previsioni già contenute negli strumenti urbanistici in vigore. A ciò vanno aggiunti gli interventi individuati nel progetto di riqualificazione del Villaggio Scolastico e inseriti nei Piu, (Progetti di Innovazione Urbana) a cui il Comune di Cecina si è candidato. Fra i lavori previsti e inseriti nel Piano delle Opere Pubbliche vi è quello riguardante la Biblioteca comunale di via Corsini”.

“Inoltre – ha aggiunto Barzi – il protocollo valorizza e favorisce una collaborazione, instaurata peraltro da anni con il Comitato Unitario Handicappati, fissando incontri e confronti sui temi oggetto dell’accordo, così da garantire al Comitato di incidere efficacemente già nella fase di formazione degli atti di pianificazione”. 

Soddisfazione per la sottoscrizione del protocollo è stata manifestata dal presidente del Comitato Giuseppe Bernardo, che ha così commentato: “Riteniamo importante questo confronto e questa collaborazione con l’Amministrazione proprio per il conseguimento di una sempre maggiore fruibilità e accessibilità del territorio e ringrazio la presidente uscente Nunzia Proietti per il fondamentale contributo offerto nel tempo alla collettività, resterà per me comunque un punto di riferimento constante e una risorsa preziosa a cui attingere. Nunzia infatti continua a far parte del direttivo dell’associazione, insieme a Bombardi, e mi affianca come vicepresidente”.

Anche il sindaco ha rivolto parole di ringraziamento per l’attività che l’ex presidente Proietti ha svolto nell’ambito associazionistico fin dal 1993, anno di iscrizione del Comitato all’albo delle associazioni comunali.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca