QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 18°27° 
Domani 20°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
sabato 19 agosto 2017

Attualità venerdì 11 agosto 2017 ore 09:37

Dipendente in ferie, la biglietteria è chiusa

Il capolinea degli autobus Ctt Nord in piazza della Libertà a Cecina

Protestano i sindacati contro Ctt Nord, che ha ovviato alle ferie della dipendente non offrendo il servizio in piazza della Libertà dal 7 al 15 agosto

CECINA — La segnalazione è arrivata dalla sigla sindacale Filt Cgil, che vede nella chiusura dell'ufficio di biglietteria del capolinea cecinese una mossa poco felice dell'azienda, responsabile del trasporto locale.

"Contestiamo l'operato di Ctt Nord - hanno scritto -, che ha deciso di chiudere la biglietteria del capolinea di piazza della Libertà a Cecina dal 7 al 15 agosto a causa del periodo di ferie programmate goduto dall'unica operatrice della sede. Crediamo assolutamente legittimo che chi lavora anche presso la biglietteria, possa godere delle proprie ferie estive al pari di tutto il restante personale Ctt, ma allo stesso tempo troviamo inaccettabile che l'azienda non voglia prendere i dovuti provvedimenti". 

Per la Filt Cgil la mossa è da inquadrare in un comportamento più ampio, che denoterebbe un'assai scarsa propensione agli investimenti da parte di Ctt Nord. "Più volte in passato - hanno detto in proposito - i dirigenti aziendali si sono espressi dichiarando di non ritenere necessaria la biglietteria a Cecina. Pensiamo che il servizio svolto dalla biglietteria sia indispensabile, poiché oltre alla vendita di titoli di viaggio è anche punto di informazioni, sia per orari che linee estive, sia per rispondere alle domande e richieste del prossimo servizio scolastico invernale. Siamo costretti a constatare come l'unico obbiettivo di Ctt Nord sia quello di produrre utili, anche riducendo il personale oltre misura, piuttosto che offrire un servizio pubblico degno di questo nome. Siamo estremamente preoccupati che l'azienda sia capace e interessata a mantenere l'attuale quantità di servizi, a partire da settembre col servizio scolastico".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità