QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 18°25° 
Domani 18°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 28 maggio 2018

Cronaca giovedì 10 maggio 2018 ore 17:40

Sicurezza urbana, patto tra prefetto e sindaco

Sicurezza Urbana, sottoscritto il patto tra il prefetto Anna Maria Manzone e il sindaco del Comune di Bibbona Massimo Fedeli



BIBBONA — Il Prefetto di Livorno Anna Maria Manzone e il Sindaco del Comune di Bibbona Massimo Fedeli hanno sottoscritto il Patto per l’attuazione della Sicurezza Urbana finalizzato al rafforzamento delle azioni di prevenzione e contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa che consentirà all'Amministrazione di presentare uno specifico progetto per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza nelle aree del territorio comunale, individuate nell’accordo sottoscritto, maggiormente interessate da situazioni di degrado e di illegalità.

“Quello di Bibbona è il primo tra i Comuni della Toscana – sottolinea il Sindaco di Bibbona, Massimo Fedeli – ad aver aderito alla sottoscrizione di tale accordo. Un traguardo che e un punto di partenza contemporaneamente, inserito nel programma elettorale come punto fondamentale rivolto alla sicurezza dei cittadini”.

Le zone individuate sono il Capoluogo, a carattere prevalentemente residenziale, con presenza di un plesso scolastico e di edifici istituzionali e le località La California, Marina di Bibbona e Il Mannaione, nonché punti strategici del territorio extra urbano.

“Si tratta di un ulteriore tassello che si aggiunge alle attività già svolte dall’amministrazione comunale che – spiega l’Assessore alla Sicurezza e Protezione civile, Enzo Mobilia – mi hanno visto impegnato in prima persona per cercare di individuare fondi e strumenti necessari a garantire la legalità e la sicurezza sul territorio. Una firma senza precedenti per il territorio, che ci vede protagonisti principali di un percorso che, dal primo giorno di insediamento della giunta, ho intrapreso e portato avanti e di cui oggi iniziano a vedersi i primi frutti. Un punto di partenza, al tempo stesso, per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati”.

A tal fine, come si legge nella Convenzione siglata martedì mattina nella sede della Prefettura di Livorno, in un quadro di collaborazione tra le Forze di Polizia e la Polizia locale il Comune intende, tra l’altro, avvalersi delle specifiche risorse previste ai fini della realizzazione di sistemi di video sorveglianza. Allo scopo, è stata istituita nella Prefettura – Ufficio territoriale del Governo, una Cabina di regia composta dai rappresentanti delle Forze di Polizia e della Polizia locale, con il compito di monitorare lo stato di attuazione del Patto, con cadenza semestrale, anche ai fini della predisposizione, da parte del Prefetto, della relazione informativa all’Ufficio per il coordinamento e pianificazione delle Forze di Polizia del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, individuato quale punto di snodo delle iniziative in materia di sicurezza urbana.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Lavoro